Open Way Yoga (II)

En la senda del yoga hay que tener los sentidos bien vivos y abiertos, la mente alerta y sosegada, el ánimo presto. La naturaleza es un escenario maravilloso de enseñanzas. Scrivi Ramiro Calle. (vedere la parte precedente qui)

Immagine di George Avanti in Pixabay

Desde una perspectiva lúcida todo tiene su sentido. Por eso el yogui no se exalta con lo grato ni se aferra a ello, pero lo vive con plenitud; no se deprime ni aborrece lo ingrato, pero se fortalece con ello.

Da guardare finora, non vediamo ciò che è così vicino; di tanto desiderio per quello che possiamo ottenere, non apprezziamo ciò che già possediamo. Le questo-qui-ora è ciò che conta, perché il passato è un sogno e il futuro è un miraggio.

Anche se non è facile, devi provare sviluppare la coscienza del presente, della realtà immediata. Ciò richiede la pratica della meditazione. La mente resiste al qui e ora, ma deve essere rieducata in modo che si colleghi ad ogni momento in modo che sia sempre agile, viva, attiva.

Se non si afferra il momento, la vita fugge. Questo è il nucleo del nucleo, l'essenziale, il grande segreto. Nel prima e nel dopo c'è solo memoria o anticipazione, ma non vita.

Ogni secondo perso, non è irrecuperabile? Così è la freccia sparata, la parola diceva, l'occasione perduta... il minuto non vissuto con attenzione e pienezza!.

Qui e ora è la vita; prima e dopo che sta sognando. Vivere di nuovo ogni momento è maturare ed essere in un apprendimento incessante; non farlo si sta fossilizzando. Ora o mai più. Non prima, non dopo: ora!

Ovunque tu sia, sii qui e ora; Chiunque tu sia con, sii qui e ora; se in solitudine, sia in folla, si connette con il qui e ora.

Più qui e ora, apprezzi di più la vita e farai meglio a relazionarti con essa; più qui e ora, più presente e connesso; più qui e ora, più intenso e lucido.

Non lasciate che l'ego interferisca nel momento supremo del qui e ora, perché l'ego è limitazione.

Se siete attenti qui e ora, vi libererete più facilmente dalle catene della memoria, dall'immaginazione incontrollata e dal pensiero non docile.

Molti cercano così tanto di diventare che non lo sono; per raggiungere l'obiettivo, non vivono il viaggio verso di esso. C'è una grande bellezza e ispiratrice semplicità nel "essere".

Saggezza per il presente

Le preguntaron a un mentor cómo se adiestraba en la verdad más alta, y contestó: "Trovarlo nella vita di tutti i giorni."

Un insegnante ha affermato: "La provvidenza passa il vassoio una sola volta". Se non lo prendi in quel momento, che peccato.

Chiese al suo discepolo un precettore mentre passeggiavano nel bosco: “¿Escuchas el trino de los pájaros?”. Y al responderle afirmativamente, el maestros dijo: “Entonces no tengo nada que enseñarte”.

Un breve poema atribuido a Buda dice: “El pasado es un sueño; el futuro un espejismo; el presente una nube que pasa”. La nube transita, pero es lo único que realmente podemos captar.

Así como de acuerdo a cómo se coloquen las bisagras de una puerta, ésta abre hacia adentro o hacia afuera, así según nuestra actitud convertiremos una vivencia en positiva o negativa.

La vida es un viaje en el que hay que ir resolviendo las dificultades que se presenten. Si no podemos controlar algo, al menos podemos controlar nuestra actitud ante ello. La vida es imprevisible, increíble, ilógica. ¡Que no te viva; vívela tú!

Centrados en lo que es

Los enemigos se pueden transformar en aliados con una adecuada actitud. Por el contrario, una actitud inadecuada, fortalece al enemigo.

La acción no es necesariamente agitación. Adiéstrate en estar contemplativo en la acción y activo en la contemplación.

El yogui hace lo mejor que puede en cada momento y circunstancia y no se deja encadenar por los resultados. Hay un gran secreto en amar la acción por la acción misma sin obsesionarse por los resultados; obrar por amor a la obra y convertir cada paso ya en la meta.

No arrastres resentimiento; no acumules rencor; no te enredes en lo que te hicieron de dañino o lo que no debiste hacer o hiciste. Céntrate en lo que es; renúevate y no acumules, como el espejo que no conserva la imagen, poniendo los cinco sentidos en lo que hagas, con ecuanimidad, paciencia y amor.

Medita, porque al meditar accedes a la Mansión del Silencio y conectas con tu ser de calma y plenitud, para luego poder de nuevo volver a la actividad con la mente lúcida y el corazón compasivo.

Calle Ramiro

RamiroCallePiù di 50 anni è stato Calle Ramiro insegnamento dello yoga. Ha cominciato ad insegnare a casa e ha creato un'Accademia di corrispondenza di yoga per tutti i Spagna e America Latina. Nel mese di gennaio di l971 aperto relativo Shadak Yoga Center, che sono già passati più di mezzo milione di persone. Suoi lavori pubblicati 250 includono più di cinquanta dedicato allo yoga e discipline correlate. Ha fatto Yoga lo scopo e il senso della sua vita, avendo viaggiato un centinaio di volte in India, la patria dello yoga.

Nota: En Youtube podéis visionar gratuitamente los documentales : Viaggio all'interno, Ramiro Calle, Il più intimo Ramiro e Sadhaka, il percorso dello yoga. Decine di lezioni di hatha-yoga e meditazione basate sulle loro lezioni, workshop e seminari.

https://www.facebook.com/pages/Ramiro-ACalle/118531418198874

Altri articoli su
Da • 12 Mar, 2020 • Sección: Firme, Generale, Calle Ramiro