Darshan di Swami l'ispanico

In questa rete di reti dove tutto è diffusa e tutte le paternità viene diluito, ho letto che l'essere umano ha a sua disposizione una delle migliori macchine mai inventate, in grado di mostrarvi istantaneamente tutte le conoscenze dell'umanità, ma è solitamente utilizzato per chattare con strano, inviare foto e video di cani e gatti e alimentare l'ego con "me gusta completo". Joaquín G. Weil scrive.

Claudio Naranjo

Molti dei grandi maestri e antichi saggi anche scritto, alcuni parlavano anche solo. Altri hanno scritto in versi e gli altri non parlano ma hanno cantato. Ora, nell'era del "cloud" piove a forma di glut media, sul web, il blog e l'e-book (solitamente pirata), regalado video, "tempesta di idee" (a volte semplici scintille), entrano tempi interessanti di i guru di youtube.

Inoltre si sta verificando un fenomeno considerevole: per grazia delle suddette reti, riunioni, seminari o conferenze una volta minoranza, improvvisamente, i musulmani possono incontrare a centinaia o migliaia di persone. Anche meditazioni modestamente organizzato da noi, a volte raggiungono una capacità di dimensioni che stanno già cominciando a essere un po' difficile da superare. Come può vedere, alla meditazione, che per decenni è stata una questione di quattro o cinque.

E ' successo che pubblichiamo esclusivamente dal Blog di YogaSala chiamata per la conferenza di Enric Corbera presso la facoltà di psicologia dell'Università di Malaga. Che ha generato un movimento non di prevedibile meno sorprendente (una mattina di metà dicembre, che diresti così?). Del giorno fissato anche le menti più critiche aveva riservato un posto in prima fila. Due ore prima non era un posto libero. Un'ora prima, non è che era in camera. Venti minuti prima il discorso iniziato (per che cosa pretendere di più?). Cinque minuti prima dell'ora impostata, c'era un tumulto preoccupante davanti a centinaia di persone che spinge per entrare. E al momento ho pensato: "Questo è il darshan di Swami l'ispanico".

Qualcuno ha chiesto: "chi è questo e che lo ha portato?" (da Enric Corbera). Lo psicologo ha portato Andrés Espinosa ed è un seguace del controverso Dr. Hammer. Ha creato un marchio chiamato "Bioneuroemoción". Corso di emozione e anche un po ' bioneuro. Come un segno del prodigioso talento di Enric Corbera, questo Communicator Mindalia video. Con cristallina che è per la maggior parte degli affari insondabili della mente nella sua relazione con malattie e l'universo, vedere il gibberish che viene assemblato alla fine quando entra in gioco la questione"catalana". Ed è quel terapeuta ancora non è nato in grado di guarire la tua domanda a quella regione (o se vogliono un paese, ciò che ci accingiamo ad arrabbiarsi).

Oltre a Ramiro Calle, Enrique Moya, Gopala e Daniloe tutti i genuini swamis cui ego addomesticati ho excusarán accennato, sta emergendo un buon padrone dei comunicatori focalizzata sul campo della automotivazione, sviluppo personale, mente positiva, ecc.

Darshan ispanico

Ecco un breve Crestomazia, che sicuramente può completare il gentile lettore o il lettore in questo commenti di info@yogaenred.com e mail indirizzo o facebook. Non essere sorpreso di che in questa breve presentazione abbondano gli stranieri, non per questo meno ispanica.

Claudio Naranjo, leggendario psicoterapeuta, diffusore della psicoterapia Enneagramma e Gestalt, tra gli altri. L'Enneagramma è una mappa di caratteri, trasmessi da Oscar Ichazo, a sua volta imparato dal misterioso Gurjieff, che in qualche modo sapeva questa arcana tradizione sufi. Claudio sforzo ora va verso l'educazione come un motore di un mondo migliore. Precisamente la consulenza di formazione della Junta de Andalucía si ha organizzato un workshop che più tardi (come già sottolineato all'inizio) divenne massiccio, solo per gli educatori, Immaginate se fosse stato per un pubblico più ampio. Ruolo importante questo aulico delle istituzioni, necessarie in un paese così fortemente estatalizado è Spagna. In una delle loro conferenze, la Fundación Claudio Naranjo invitati alla nostra Associazione Montessori di Malaga (AMA) fornire workshop, perché il ruolo di Claudio è più promozione di educativo valori che metodi ordinari.

Oscar Ichazo è stato anche strano maestro del nostrano di Claudio, tutti cileno Jodorowski. Dite quello che volete, la psicogenealogia e soprattutto la psicomagia rimarrà come pietre miliari nel patrimonio culturale dell'umanità. Come bene, tranquillamente. Alejandro Jodorowski è un altro di quei comunicatori potente in grado di riempire i teatri con la loro sola presenza. Lo vidi al Cervantes di Malaga, dove una modalità di Marcha è stata lasciata ad per abbracciare da decine di persone che erano in attesa con l'abbraccio, forse, una sorta di trasmissione di là di ogni parola.

In un'altra gamma sono motivators per positività e ottimismo come il folksy Lleida Emilio è durato e il dottore Mario Alonso Puig, Mi sembra eccellente spingendo il suo pubblico di perseguire i loro sogni, di più rispetto alla solita prudenza anche di avvisare una figura poco fuori ciò che sogna è: perché, cosa, come, ecc. Ma in ogni caso il compimento dei sogni ha la funzione di porre la persona in una nuova prospettiva di vita. Si spende parte della vita che accarezza un sogno e quando finito, cessa di essere tale, diventa la stessa, che è un altro, diverso dal sogno realtà. E ora, per ottenere un altro sogno, foro è in realtà stessa o per trovare un altro guru di youtube per spiegare ciò che a che fare con tutto questo.

Il dietologo americano presso Suzanne Powell, la educadora mejicana Martha Graciela Morales, el pedagogo José María Toro, il Maestro Patrizio Cavarretta y, en fin, todos los nombres que se quiera seguir añadiendo.

Gracias a todas estas personas que empujan y colaboran con sus palabras y su presencia hacia un mundo mejor.

Esto en cuanto al darshan, o el matra, o incluso el sutra. Después, sobre todo, está la Sadhana (ya ves, algunos necesitamos traducirnos la realidad al sánscrito para poder entenderla). Bien, nos convencieron y nos motivaron; ahora se precisa la herramienta, que es el cuerpo, su posición, su comprensión, respiración y movimientos. De acuerdo, también el cuerpo tiene su propio bla, bla, bla: es la danza de Shiva y todas las danzas hacia adentro. Y, por mucho que se quiera, finalmente lo que hay que hacer es practicar: el yoga (bajo sus distintos nombres) y la meditación, que es yoga, si bien entendida.

La unión del espíritu y el cuerpo es el gran enigma, el gran don, la gran lección divina para el ser humano en su camino en la tierra, y para realizarlo el yoga es uno de los mejores instrumentos, también divino, igualmente enseñanza y aprendizaje. En fin, quizá estoy diciendo algo tan raro…

Joaquín García Weil (Foto: Vito Ruiz)Chi è

Joaquín García Weil Si è laureato in filosofia, insegnante di yoga, Yoga camera Málaga direttore. Pratica Yoga per 20 anni e insegna dal fa undici. È un allievo di Swami Rudradev (leader discepolo di Iyengar), con cui ha imparato nel centro studi di Yoga, Rishikesh, India. Ha anche studiato con Dr. Vagish Sastri de Benarés, tra altri maestri.

Ulteriori informazioni:

http://yogasala.blogspot.com

https://www.facebook.com/yogasala.malaga

Altri articoli su
Da • 22 Jan, 2015 • Sección: Firme, Joaquín G. Weil