Recettori fasciale, yoga e ayurveda: spiritualità nelle nostre cellule

El Ayurveda, la ciencia médica tradicional de la India, describe tipologías de personas en base a constituciones de nacimiento o alteraciones de salud puntuales. En Yoga Ayurvédico, cada una de estas tipologías debe practicar un estilo de yoga, así como unas posturas, pranayamas… para mantener o recuperar la salud. Scrive Helena Chacón.

Non è sorprendente che ci sono così tanti e vari stili di Yoga, da cui ulteriore forza o dare a coloro che sono dinamico o statico. Come facciamo a capire queste variazioni dal punto di vista della fascia?

Il termine Fascia Indica un tipo di tessuto connettivo che si estende attraverso i nostri corpi collegamento parti distanza in forma di reticolo tridimensionale. Quando non è "sano" influisce su molti livelli di fisica e mentale. Pertanto, durante il secolo scorso molte tecniche di rilascio miofasciale sono stati sviluppati per promuovere il suo stato e consentire la sua idratazione e Tensegrità. È stato scoperto che la deformazione della fascia a breve termine dipende dal soggetto è attento alle cellule stimolo e gli amici chiamate meccanorecettori che informano dei gradi di pressione e movimento nei tessuti. E qui arriva la parte interessante. Un tipo di mecanoreceptor e altri stili di Yoga altri stimolano alcuni stili di Yoga. In questo articolo vi offriamo un'idea generale circa il collegamento fra il tessuto fascia, Yoga e Ayurveda.

Ricevitori

La mecanoreceptores in fasce sono quattro:

  1. Organi tendinei di Golgi. Reciben la contracción de un músculo y lo relajan para que no se vuelva espástico.
  2. Pacini. Ricevono il movimento e la pressione propriocezione modifiche (connessione con il nostro corpo) e la coordinazione neuromuscolare.
  3. Ruffini. Essi stimolano alla continua pressione mantenuta sul tempo come pure le forze tangenziali e movimento laterale. Favoriscono il rilassamento del sistema nervoso.
  4. Interstiziale. Essi sono fino all'80% di meccanocettori sensoriale, così hanno un'importante influenza sul nostro benessere. Reagiscono alle deformazioni rapidi e sostenuti. Essi generano una sensazione di dolore (nociocepcion), l'attivazione del sistema nervoso simpatico, suscitare la consapevolezza del proprio corpo (propriocezione) nonché stimolare sangue e cambiare l'acqua locale.

Quali ricevitori attivi con la vostra pratica?

La maggior parte di uno stile di praticanti di Yoga così perché si sentono che sta andando bene, divertirsi o semplicemente perché è vicino a casa sua. Ma vi siete mai chiesti che cambiamenti fisiologici si verificano quando pratichi? Alcuni di questi cambiamenti grazie alla fascia di meccanocettori registrata.

Ad esempio, che uno stile di Yoga che si concentra sulla tonificazione dei muscoli perché è salutare per la persona in questione (potrebbe essere indebolito, è troppo flessibile, ecc.). Iyengar Yoga, dove si trova ulteriore allineamento e mantenimento della postura, è un esempio. Durante la pratica di diventare attivi organi tendinei di Golgi affinché i muscoli diventano spastico e quindi avuto modo di rilassarsi e allungare mentre essi tonifiquen. Un altro esempio ben noto è il Power Yoga (che favorisce la tonificazione con movimento), visita guidata di serraggio e rilasciando alcuni metodi di Yoga o di relax dove allungare un muscolo prima di essere rilasciato. Hai le gambe piegate a volte? Paschimottanasana per promuovere il tratto sui tendini del ginocchio? Se non si tratta, provatelo e vedrete...

Ma cosa succede se come gli stili più dinamici di persona Vinyasas e diversi sole saluti? Stili come Ashtanga Vinyasa, Vinyasa Flow o Razzo Ulteriori Pacinian cellule favorendo la propriocezione e la coordinazione e quindi il senso cinestetico. Ovviamente, questi stili non sono così concentrati su allineamento perché il loro interesse è quello di stabilire una connessione con il corpo e il movimento come un "tutto", come la danza rende.

Ma se sei molto stressato e affaticato... fare stili di Yoga più statici che necessario loro di allungare la fascia e agire sui recettori Ruffini? Sì, naturalmente, così hanno strumenti di Yin Yoga, restorative Yoga con staffe, sfere di Yoga miofasciale o può assistere come professionisti di tecniche di massaggio fasciale Rolfing, Bowen u Osteopatia.

Y por último… ¿esto es todo? ¿Así de simple? No… El cuerpo es muy complejo. Nuestros receptores intersticiales se ponen en marcha con cualquier estilo de Yoga que practiquemos. Ellos reaccionan ante cualquier cambio y su respuesta será tanto más eficaz cuando más conciencia y atención prestemos a su estímulo. Ayudan a que nuestro sistema nervioso encuentre su equilibrio entre dinamismo y quietud y entre tonificación (sangre local) y elasticidad (aumento de la fluidez).

Archetipi indù

Se ancora non si deseleziona la "personalità" di ogni ricevitore, sicuro che alla divinità indù capire meglio la loro funzione.

Il Organi tendinei di Golgi sono hanno messo in atto quando formiamo e sviluppare forza muscolare. Una delle rappresentazioni di forza e di buon sviluppo fisico è il Dio Ramo, 7 incarnazione di Vishnu ed eroe del Ramayana.

Immaginate i corpuscoli di Pacinicome una divinità molto attiva, sempre in movimento, attraverso l'aria e il carattere volatile e intelligente. Suoni Hanuman? La scimmia, figlio di Vayu, il vento di Dio, Dio è una divinità che rappresenta l'elemento aria.

Ruffini Si sviluppa il nostro lato più tranquillo, tranquillo e ristoratore. Ganesha, Ci dà radice, la forza e la capacità di superare gli ostacoli in modo calmo e terroso non feroce come altre divinità (per esempio. Kali).

Infine, il Interstiziale ricevitori vengono attivati con le modifiche. Krishna, 8 incarnazione di Vishnu, viene per insegnarci il divertimento, gioia, estasi e amore. Grazie alla sua cascate di flauto alla rappresentazione gopis di come dobbiamo sbarazzarci dei legami e allegati ad accettare e fluire con la vita tale e quale è (rasa lila). Non sorprende che questi recettori sono responsabili per il dolore, ma anche incoraggiare la propriocezione. Ciò significa, che essere attento e cosciente come scorre la nostra vita e rilasciando ciò che abbiamo lasciato noi possiamo diminuire il dolore e la sofferenza.

Dosha ayurvedici

Ayurveda dice che ogni essere umano racchiude l'essenza dell'universo e lo rappresenta. Che cosa è nel macrocosmo c'è nel microcosmo. Così, quello che abbiamo trovato a livello microscopico sarà anche rappresentazione degli stessi principi universali. Cioè se Ayurveda indica cinque elementi raggruppati in tre tipi o dosha, possiamo trovare loro rappresentati destinatari? Come curioso e affascinante sembra essere sì.

Il Organi tendinei di Golgi vengono attivati con forza fisica, cioè con la stimolazione del sangue e calore. Il Pitta dosha, composto da fuoco e acqua, rappresenta queste caratteristiche fornendo una fisiologia di qualcuno con buon tono muscolare.

I corpuscoli di Pacini Essi sono più in attività in uno persona Vata, formata da aria ed etere), cui costituzione è sottile e ha una tendenza al movimento.

Ruffini essi sarà installato e funzionante in uno persona Kapha, inclini ad avere un depressione del sistema nervoso simpatico.

Allora quale pratica fare per ogni dosha?

In generale, tutte le persone potranno stimolare i ricevitori interstiziali grazie ad una moderata pratica di Yoga. Tuttavia, se abbiamo uno squilibrio del dosha possiamo incoraggiare i destinatari sono meno attivi nel modo seguente:

-Vata: Bisogno di quiete (Ruffini) e forza muscolare (Golgi) di Iyengar e Yin Yoga

-Pitta: Bisogno di quiete (Ruffini) e la liberazione movimento (Pacini) un flusso di Vinyasa e Yin Yoga

-Kapha: Bisogno di movimento (Pacini) e forza muscolare (Golgi) una potenza e Vinyasa Flow

"Questo articolo è basato su materiale scritto dell'addestramento in"Terapia olistica Yoga®")www.holisticyogatherapy.org") e le prime due formazioni che lo hanno formato:"Lo yoga miofasciale®")www.yogamiofascial.com") e"Giancarlocarrari®")www.ayuryoga.es)

L'immagine della divinità Rama è stato ottenuto da: www.mysticconvergence.com

L'immagine di divinità Krishna è stata ottenuta da: www. amazon.com

Helena Chacón. Professore Yoga del Lo yoga Kula

Altri articoli su
Da • 15 Dec, 2017 • Sección: Ayurveda, Firme