Arcano n º 18: Ardha Chandrasana, la luna

Essere in grado di entrare all'interno, ascoltando la voce, osservare le emozioni, equilibrio in quiete e interrompere l'azione e le richieste sociali che offusca e distrarre dall'essenziale, è la lezione di questo arcano. Ma per immettere l'oscurità e da non perdere, dobbiamo prendere il filo di arianna del luogo del "cuore" che si connette all'anima. EScriba serie Carmen Viejo.

La parola chiave: "introspezione"

"Sherezade ha ripreso la storia della storia e interrotto per ottenere luce. E con questo stratagemma stavamo andando giorno e notte, che è venuto per aggiungere più di mille e una... "." (Le mille e una notte)

Il tempo, vita, fertilità e l'anima, non sarebbe tale sulla terra se non era la luna. Senza di essa, la terra sarebbe ruotano troppo rapidamente per raccogliere la luce solare e l'asse di rotazione della terra sarebbe diventato instabile con stazioni fluttuante. Dicono gli scienziati spagnoli Ignacio Martínez e Juan Luis Arsuaga: "Se la luna non è nel cielo, sicuramente l'umanità non sarebbe sulla terra a perdere".

Ma che è anche, lei Governa il mondo astrale, psichico e acqua. Sveglio il subconscio con il suo tronco di conoscenza interna può accedere, governata non sociale, selvaggia natura appena libero e selvaggia, prendere una luce del sole che, non vivendola, sarebbe a nostro fianco senza fermarsi e negozi per lo specchio quando tenebre si blocca e niente che possiamo vedere. In termini spirituali, la luna è l'anima in grado di comunicare con la coscienza inaccessibile del Sun life.

"I sentieri tutti sono ancora sé intuitivo, innata e selvaggia", dice Sono Clarissa Pinkola in Donne che corrono coi lupi. L'introspezione, la conoscenza dell'anima, l'intima connessione con i misteri della vita e della morte, ciclico e fluidi, sono strettamente correlati a lunatic e notte. Abbiamo un tempo sociale Dharma e hanno tempo per il dharma dell'anima e se il primo giorno e governato dal sole, il secondo è governato dalla luna e notte.

Dacci tempo, privacy, incontro con silenzio, solitudine, con i sogni che a volte sono come una voce più profonda, con lo stato di coscienza che lo rende accessibile per la voce interiore, è parte della libertà come esseri spirituali. Senza notte, saremo schiavi. Anche se a volte ci danno la paura che il silenzio, che la solitudine e che la libertà.

Essere in grado di entrare all'interno, ascoltando la voce, osservare le emozioni, equilibrio in quiete e interrompere l'azione e le richieste sociali che offusca e distrarre dall'essenziale, è la lezione di questo arcano. Ma per immettere l'oscurità e da non perdere, dobbiamo prendere il filo di arianna del luogo del "cuore" che si connette all'anima.

Se la connessione non viene stabilita, dovrà aspettare per passare la giornata, che sarà disinnescare i suoni della strada, che inizia a cantare il suo gufo di scops sonar di canzone, che la luce diventa fioca e scivoloso il proprietario di respirazione è sentito e ha il tempo di sedersi con le mani vuote e l'impossibilità di fare. Quindi l'anima continuerà la storia dei simboli mille e uno e chiede quella coperta il subconscio e il linguaggio arcano di quello che sembra dormire e forse non così tanto tempo.

Corrispondenza con le asana

Ardha Chandrasana È la "posizione della Mezzaluna", aumentando o diminuendo secondo esso è rendere la lateralizzazione del piede da una parte o da altra. L'energia è sensibilizzato sui lati, aprendo la porta alla comprensione psicologica, armonizzando il tempo con i loro moti e decrecidas, loro flussi e riflussi, necessarie per comprendere l'anima al ritmo della vita. Completa eliminazione del corpo in flessione passiva sulle gambe, con le ginocchia leggermente piegate.

Nell'illustrazione di questo arcano, due cani ha recuperato la sua natura selvaggia, alla luce della luna ad ululare. Essi rappresentano il risveglio della natura istintiva e non addomesticato. Due posture aiutano in questo senso: Adho Mukhasana e Urdhva Mukha Svanasana, "Il cane capovolto postura" e "Postura del cane testa in giù", rispettivamente. Entrambi producono un grande stimolo ed energia fluidificazione.

Con Eka Pada Chandrasana, "Stance dal piede alla luna", l'energia è diretta verso l'interno, sviluppando la capacità contemplativa in un stato lucido e non divagatorio. La "notte oscura" di contemplativi si riferisce idoneità lunare per l'incontro con il mistico.

La chiusura della sessione, per realizzare l'incontro mistico, può essere Baddha Supta Garbhasana, "Posizione del feto ha teso e collegato", immergendo il praticante in un sogno cosciente nel grembo cosmico. Dopo il relax necessario annullare la posizione, il praticante sarà recuperato e attratto verso lo stato di meditazione, come una marea potente ha sostenuto con la forza luna.

Nota: Studio e gli effetti di Ardha Chandrasana, Adho Mukhasana e Supta Konasana Garbhasana, 89, 104 e 162 pagine di Yoga. Teoria, pratica e metodologia, Urdhva Mukha Svanasana ed Eka Pada Chandrasana su pagine 165 e 314 del Yoga. Allargamento, entrambi Manuel Morata.

Erede di vecchio Carmen (Ahimsa). Insegnante di yoga, una laurea in Scienze dell'informazione e il diritto di Yoga Vedanta Academy (scuola di Sivananda) e dall'associazione spagnola dei praticanti di Yoga (scuola Manuel Morata).

"Yoga e arcano: comprensione e pratica":

1 ° rimozione: dal 24 al 30 luglio

rimozione 2: 7-agosto 13

"Casa de Los Telares", valore, Granada.

Informazioni: ahimsayogandalucia@yahoo.es

https://casalostelares.blogspot.com.es

Guarda la pagina facebook di Carmen Viejo:

https://www.facebook.com/profile.php?id=100018379142420

Altri articoli su ,
Da • 24 luglio 2017 • sezione: Carmen vecchia