Yoga Sutra di Patanjali Maharishi 14

Questa è una nuova puntata di sutras yoga di Patanjali Maharishi nella versione di Swami Durgananda, direttore dei centri internazionali di Yoga Sivananda Vedanta d'Europa. Oggi vedremo i versetti 19 e 20. Si tratta di una collaborazione del centro Yoga Sivananda Vedanta a Madrid.

Mandala 9

Versetto 19

(Asamprajnata Samadhi può essere raggiunta) nella stessa nascita, (in coloro che l'hanno già raggiunta) da incorporeidad o dall'Unione con prakriti.

Lo stato più alto di Samadhi non è raggiunto in una vita. Questa non è un'affermazione negativa, ma una realtà. Fare le sottili regolazioni necessarie per raggiungere la realizzazione di Dio richiede molte incarnazioni e solo un essere spiritualmente avanzato riesce a capire che il Brahman è la realtà e che tutto il resto è il potere di Prakriti manifestato o no Manifestato.

Riceveremo questa conoscenza indipendentemente dal percorso che prendiamo. Quel potere si manifesta. Questo è Samprajnata. Hai potere perché capisci qualcosa. L'obiettivo finale è quello di andare oltre l'ultimo velo e riposare in Brahman.

Versetto 20

Per altri l'Asamprajnata Samadhi viene raggiunta attraverso la fiducia, l'energia, la memoria e la coscienza lucida.

La fiducia deriva da una forte convinzione che la verità esiste. È conoscenza che sviluppa la fiducia. La fiducia accetta che l'espansione della coscienza sia possibile. Ma che cos'è la coscienza? Coscienza significa che accettiamo la possibilità che ci sia qualcosa di più da imparare. È noto dalle Scritture, dagli insegnanti e dalla nostra esperienza, che c'è la possibilità di espandersi.

La pratica spirituale svilupperà nuovi vrittis e questi diventeranno samskaras (abitudini di pensiero). Swami Vishnudevananda Metti l'esempio della banca di sabbia. Quando il vento e le onde vanno nella stessa direzione per lungo tempo, la sabbia si muove troppo e dopo un po' un grande mucchio di sabbia si accumula in un unico luogo. Nello stesso senso, se abbiamo molti pensieri che si dirigono verso lo stesso punto per lungo tempo una samskara, una banca di pensieri, si svilupperà.

Se state conducendo una pratica spirituale, apparirà una samskara spirituale e questo rafforzerà la vostra fiducia. Ma se non pratichiamo mai, la tua fiducia diminuirà ogni giorno perché la conoscenza intellettuale non rafforzerà la tua fiducia. La cosa importante è l'esperienza diretta.

Il Bhagavad Gita Egli dice che ciò che si ottiene una volta non è mai perduto: i samskaras spirituali sviluppati nella vita precedente ci prestano aiuto negli sforzi spirituali di questa vita.

Swami Durgananda

SW Duragananda Sivananda Yoga VedantaEra iniziata e addestrato nelle tecniche di yoga di Sri Swami Vishnudevananda (1927-1993), fondatore dei centri e ashram International Sivananda Yoga Vedanta. Come uno dei suoi discepoli più vicini, accompagnato in tanti viaggi sia in Oriente e in Occidente.

Seguendo le istruzioni del suo Maestro, Swami Durgananda stabilito centri Sivananda Yoga Vedanta in Europa. Swami Vishnudevananda ha guidato personalmente la formazione degli insegnanti yoga e con il titolo di "Yoga Acharya" il suo nome come uno dei suoi successori. Con intuizione si profonda, Swami Durgananda guida a molte persone nel modo interiore e insegna meditazione, yoga, nutrizione, pensiero positivo, mitologia e psicologia di filosofia orientale.

Yoga SutraIl Sutra Patanjali sono un manuale completo per l'indagine e il controllo dei nostri pensieri. Una scrittura classica e una guida per olistici aspetti fisici, mentali e spirituali della meditazione.

Le recensioni pratiche e dinamiche di Swami Durgananda Raja Yoga Sutra sono il risultato dell'ispirazione del grande Sri Swami Sivananda e Swami Vishnudevananda Sri Yogi con la sua pratica personale intensa ed esperienza nell'insegnamento per 40 anni.

Collaborazione del Centro internazionale de Yoga Vedanta Sivananda de Madrid

Tel: 00 34 913 615 150

www.Sivananda.org/Madrid

https://www.facebook.com/yoga.sivananda.madrid

https://twitter.com/yoga_sivananda

Altri articoli su , ,
Da • 30 Jan, 2014 • Sección: Yoga Sutra