OM NY

Silenzio è difficile da trovare ovunque nel mondo, ma quando si tratta di città di New York, sembra impossibile. Tuttavia, yoga e silenzio... se è quello che cercate in questa città, si sta andando ad avere! Ho intenzione di insegnarvi dove trovarlo. Di Koncha pines-Pey.

Central Park

Immagino che appena sbarcati e che cosa si ha realmente bisogno è il suolo americano. Cominciamo facendo galleggiare nel meraviglioso Central Park (www.CentralPark.com). È un posto dove si hanno garantito la pace, e certo non sarà annoiato, anche se andate domenica e trovi le famiglie a piedi cani e bambini. Central Park offre una fuga rinfrescante e solitaria, nel suo più di 18 ettari di spazio aperto. Si può andare in barca per osservare la flora e la fauna. Più di 800 specie di uccelli può essere visto solo nel lago. Possiamo fare una passeggiata di meditazione, seduto sulle rocce di pietra enorme, abbracciare gli alberi, gustare gli odori tremendi. Fare yoga con un gruppo che si pratica all'aria aperta, stretch con gli orientali che praticano tai chi al mattino, prendere un tè biologico nelle sue terrazze contemplando come grattacieli si fondono nella foresta che era Manhathan...

Alcuni dei migliori yoga

Se c'è una città che ama e vivere yoga, città sicura che è NY. Dopo il parco, che un po ' di yoga? Miei studi preferiti sono: Yoga pure (www.pureyoga.com), alcuni dicono che il migliore studio di yoga nel mondo. Quel che è certo è che si dispone di tutti i tipi di yoga immaginato alla pratica nei suoi sette centri: Anusara, flusso Vinyasa, yoga, Ashtanga, Hatha, forma sconosciuto, della mano dei migliori insegnanti di New York. Si può prendere una lezione privata, gruppo, un corso. Tutto è possibile, nessun problema.

Un altro studio meraviglioso è Yoga OM (www.omyoga.com). Cyndi Lee, fondatore e amico per molti anni, è il primo insegnante occidentale che fuse il Hatha yoga con buddismo tibetano, pratica e l'insegnamento. Nel 1988, fondò il centro Yoga Om a New York e rapidamente divenne la Mecca degli yogi del mondo. Cyndi è conosciuto a New York per il suo dinamismo, la creatività, sequenze di cadenza armoniosa dello yoga, per tutto il loro amore e contemplazione nell'insegnamento. Inoltre Schoolwide respira no-competitividad, cosa difficile a New York. Quando Cyndi non è sul tappeto, è possibile trovare la sua prendendo un cappuccino alla caffetteria attraversata la strada, scrivendo mentre si guarda la gente che passa. Cyndi scrive ai gomiti. Il suo ultimo libro Posso essere felice, dove ha tutti i suoi ricordi su yoga, è stato elogiato da tutti i critici, tra cui il New York Times duro.

Un centro aperto alla vita

New York ha una storia di accoglienza incredibile, e l'esempio più chiaro è il New York Open Center (www.opencenter.org). Quando Bambino di Walter Inaugurato nel 1984 ha avuto l'idea di creare qualcosa di nuovo, che ha vissuto più di un forum per idee ed esperienze da prima linea di consapevolezza nella società. Qualcosa che vi aiuterà a essere profondamente legato a New York. All'inizio, che sembrava a global coscienza era più prendendo la forma della Insight (internalizzazione), fino a raggiungere il livello di spiritualità più profonda. Generazioni di praticanti e richiedenti che hanno bevuto dal centro aperto di NY sono grate che punto di partenza della ricerca e l'apertura.

In Open Center hanno fatto molta strada nel corso degli anni e sono riusciti a trovare un equilibrio tra valori e attivismo. Programmi, gli insegnanti e gli argomenti spaziano dalla profonda comprensione della salute, relazione mente-corpo, psicologia del profondo, tradizioni mistiche, esoteriche, compassionevole morte, investimento responsabile, impatto dell'umanità sul pianeta, energia rinnovabili, arte, culture del mondo. Il centro è Aperto sempre. E quest'anno, ad esempio, presentato 500 programmi profonde per tutti i pubblici.

Pensando a tutti, non solo chi può permetterselo, regala il 20% del suo bilancio annuale alle organizzazioni che hanno bisogno dei vostri servizi: comunità povere emarginate, opera di prevenzione della salute pubblica che enfatizza le classi di nutrizione di auto-guarigione, corretta, di Chi kung, meditazione, yoga... Il progetto noto come InReach assiste anche a gruppi che soffrono di malattie degenerative o alcolismo, abuso di droga, violenza domestica, malattia mentale e gli anziani. Si tratta di un modello di self-empowerment posizioni attraverso tecniche pratiche per affrontare lo stress, costruire la salute mente-corpo e sviluppare le risorse interne che consentono di affrontare le avversità e le sfide in una città come New York. InReach è prostrato. Attraverso i suoi dodici centri di comunità offre servizi sociali per i malati di AIDS, cancro, donne abbandonate, ospedali, centri di salute mentale. In breve, Open Center è un grande cuore aperto che cerca di fornire un significato più profondo nella loro vita e partecipare nel nuovo Yorker sofferenza trasformandola.

Due oasi nella metropoli

Non possiamo finire il nostro OM en NY senza parlare della Museo d'arte di Rubin (www.rmanyc.org), dove niente è più palpabile, semplice e tranquillo che l'arte asiatica. Himalaya, Mongolia, Tibet, Cina, India. È stato originariamente creato come un spazio per religioni indigene; un tema come output alla sofferenza in diverse culture era suo filo. Vita dopo la morte, l'importanza della religione, il valore di Art... attraverso grandi Yogi. Oggetti rituali, dipinti, sculture, tessuti, libri, audio, un bellissimo ristorante... Tutto quello che si possa immaginare e più in questo spazio che lascia storditi al Western East assetato.

Se sei ancora le forze, non può mancare il Casa del Tibet da NY (www.tibethouse.org). È stata fondata nel 1987 da S. s XIV Dalai Lama come un'istituzione che assicura la sopravvivenza della cultura tibetana, presentandolo con una visione profonda, bella e soprattutto dell'arte in libertà per tutti i cittadini del mondo. Uno spazio che è in grado di ispirare la gente speranza e compiere sforzi che pace regnare sulla terra. Un'oasi nella metropoli.

E un eden alla fine

Stiamo andando a finire questa giornata con una festa per i nostri cinque sensi. Ci siamo divertiti nella Giardino botanico NY)www.nybg.org), che contiene una delle più grandi collezioni al mondo di flora. 250 ettari che comprendono 50 giardini abitati da più di 1 milione di piante, 30.000 alberi, alcuni più di 200 anni e una squisita collezione di 8.000 orchidee, il più grande del mondo. Passeggiata attraverso il botanico è trovato nel deserto della tropicali, foreste, acquatica, piante carnivore e la collezione più bella che ho visto palme.

Ogni volta che vengo in questa città educa il ruolo di bellezza come modo per generare consapevolezza, ispirando e apprezzando la comprensione della diversità... È in piante, animali, persone o culture. Ommm NY, amato Maestro, grazie per la vostra generosità.

estudiosContemplativos

Altri articoli su ,
Da • 1° luglio 2013 • sezione: Generale