Asana / Kakasana, Crow

Oltre ad aumentare l'equilibrio, Kakasana rafforza notevolmente i polsi e le braccia. Oggi seguiamo le indicazioni del libro Sivananda Yoga, guida del principiante. Esegue: Raúl Torres, professore della scuola internazionale di Yoga. Foto: Thor Castro.

kakasana

Il nome di questa posizione dipende dalla scuola o lignaggio: Kakasana, Crow o Bakasana, la gru. Dharma Mittra li distingue dalla posizione delle braccia: Kakasana con le braccia piegate (come gambe più corte di corvo) e Bakasana con bracci dritti (ad esempio le gambe più lunghe di una gru).

  1. Siediti accovacciata con i piedi leggermente a pezzi, ginocchia piegate e le mani appoggiate sul tappeto, davanti a voi.
  2. Tenendo le mani piatte sul pavimento e le dita separate, flettendo leggermente fuori la metà superiore delle braccia ai lati, sotto le ginocchia. Tenere gli avambracci separati, formando un angolo di circa 90 ° e creare una piccola piattaforma sopra i gomiti in modo che le ginocchia possono supportare.
  3. Salire sulle punte, cercare leggermente e piegarsi in avanti lentamente, spostando più peso verso le mani e le braccia.
  4. Inspirate profondamente e se ti trovi bene, continua inclinazione che si inoltra fino a quando le pause del piede da terra e mantenere l'equilibrio con le mani. Respirare lentamente e ritmicamente e mantenere l'equilibrio di messa a fuoco su un punto rivolto verso l'alto, sul muro o sull'orizzonte.

Finalmente, scorrimento indietro, torna a riposare i piedi e il resto e rilassarsi nella postura del bambino.

Altri articoli su , , ,
Da • 28 maggio 2013 • sezione: Asana, Pratica