Arcano nr. 9: Vrksasana, l'eremita

Il senso dell'asana tocca l'essenza di origine magica dello Yoga. Come con gli arcani dei Tarocchi, le asana hanno molto di più di quello che sono. 22 settimane presenterà l'arcano e la sua corrispondenza con asana alla fine riflettere sulla geometria sacra del nostro corpo e la lingua nascosta. Scrivere questa serie Carmen Viejo.

Tag: "Master"

"Ho detto: chi non raggiungere!" "E così abatime, pertanto sono stato così in alto così in alto, che ho dato al campo di caccia". (Juan de la Cruz)

Nella parte superiore della montagna, tra la solitudine delle vette e il silenzio dell'aria, l'eremita raggiunge il suo obiettivo, che è la stessa cosa se, massima solitudine tra questi sette nuoto di San Juan de la Cruz parla: "percorso del Monte Carmelo ", spirito di perfezione, niente, niente, niente, niente, niente, niente e ancora sulla montagna, niente".

ES nove un numero strano, magico, dove si tratta. Il pitagoreos è stato chiamato con il suggestivo nome di "orizzonte", come ci sono no più semplici numeri di là di esso. Ma anche "oceano", perché contiene tutti: se aggiungiamo tutti gli Elementali, 45, sarà ridotto, l'aggiunta di due cifre, nove avrà.

Infatti, l'eremita ha reso la strada, e questo lo ha reso custode della conoscenza altri otto. Si tratta di un perfezionamento che è venuto al Magistero. E raggiunto il Magistero, è ai margini dei suoi compagni e i suoi dolori, da loro saggezza non può essere compreso.

È anche impersonale e universalistico: qualsiasi numero aggiunto a nove, torna ad essere se stesso (9 + 2 = 11 che aggiunge a girare indietro due e così su), come esso ha perso ogni egoismo; ma è anche un incentivo e un esempio da seguire, quindi è master, e qualsiasi numero che viene moltiplicato per esso, si perfeziona e convertito in nove (2 × 9 = 18 che aggiunge nove e così via).

Il È il professionista che ha scalato la montagna ed è diventato un riflesso della sapienza che ha bevuto. Gli effetti della pratica hanno perfezionato, e tuttavia, appare come un umile eremita, con nulla da ritardata e occhi profani, se non è la luminosità dei suoi occhi e piena pace nel suo cuore. Non ha età né proprie urgenze; Ora è al servizio di chi, come lui, sarebbe a piedi.

Corrispondenza in asana

In Vrksasana"L'albero", il praticante diventa l'eremita, che, come un albero solitario e impassibile, si erge sulla montagna, isolato pur essendo tra gli altri, supportato solo raggiunto l'equilibrio. È quindi possibile richiamare le parole del Maestro Juan de la Cruz: "per venire piace a tutti, non voglio gradire nulla;" per venire a sapere tutto, non voglio sapere nulla; per venire a possedere tutto, non si desidera possedere qualcosa in nulla; "per venire a essere tutto, non vuole essere qualcosa nel nulla".

Eka Pada Utthita Ardha Dhanurasana, la "posizione dell'arco medio alta sopra un piede," assomiglia ad una fonte che viene per placare la sete degli altri o la polena della nave che apre le onde per coloro che lo seguono. Normalmente tenuti circa un piede, l'eremita prendere un altro dietro la creazione di questa forma di nove. Quando una mano non si lega alla caviglia, ma si leva in piedi in avanti, sembra che trasportano la lanterna dell'eremita, un faro per coloro che possono già vedere e distinguere la penombra nel mezzo della foresta della mente.

Ma l'eremita non completa il suo compito e si ritira, ma siamo arrivati al Monte perché desidera ardentemente non restituire qualsiasi. Solo vi è un percorso, che è verso l'interno, rappresentato in Karna chiesto Mulasaña"Posizione di riposo in sé" o Atmaramasana. Dice Juan de la Cruz nella parte superiore del grafico del Monte Carmelo: "qui non c'è nessun modo c'è per la giusta legge. Egli a se stesso è la legge".

Antar Mouna o "Silenzio all'interno" è che il culmine nella pratica di questo Master è rappresentato da nove. Adottando la postura della meditazione, la mente verso quel silenzio che nasce dal nulla Settuplo. "Quando meno desiderato, tutti tengolo accidentalmente" (Juan de la Cruz).

Nota: Studio e gli effetti del Vrksasana, Eka Pada Utthita Ardha Dhanurasana, Karna chiedere Mulasaña e Pratyahara, 211, 217, 157 e 298 pagine di Yoga. Teoria, pratica e metodologia, Manuel Morata.

Erede di vecchio Carmen (Ahimsa)

Insegnante di yoga, una laurea in Scienze dell'informazione e il diritto di Yoga Vedanta Academy (scuola di Sivananda) e dall'associazione spagnola dei praticanti di Yoga (scuola Manuel Morata).

Informazioni: ahimsayogandalucia@yahoo.es

"Yoga e arcano: comprensione e pratica":

1 ° rimozione: dal 24 al 30 luglio

rimozione 2: 7-agosto 13

"Casa de Los Telares", valore, Granada.

Informazioni: ahimsayogandalucia@yahoo.es

https://casalostelares.blogspot.com.es

Altri articoli su ,
Da • 25 maggio 2017 • sezione: Carmen vecchia