Pranayama: riunificazione delle energie disperse

Prana è l'energia cosmica che individualizza la persona e rende possibili tutte le funzioni psicosomatiche. Come l'energia cosmica è noto con il nome di Shakti, e come energia individuata, con il di Prana. Calle Ramiro scrive.

respiro pranayama

Prana è il respiro, energia, forza vitale, e tutte le funzioni di fisiche, energetiche, mentale ed emozionale non potrebbero avvenire senza il Prana. Corre attraverso i canali di energia e attraverso le vene e le arterie durante il giorno e si ferma nel pericardio durante la notte. È il primo respiro nell'individuo e sarà quando il prana ultimo, morire, per ritirare dal corpo. Nell'essere umano comune rimosso attraverso i fori diversi, ma nel Yogi Prana compiuta emerge per la sutura della testa e si fonde con l'universo. Il grande respiro respirazione come soffio nella persona.

Siamo come una batteria, un Microverso o universo in miniatura. L'energia è fondamentalmente acquisito attraverso la respirazione, ma anche attraverso il cibo, riposo e sonno. Se vogliamo, possiamo aumentare la nostra forza vitale, ma anche, per errore, possiamo sprecarla.

Piani di Yogi per aumentare la vostra vitalità per potenza e metterla al vostro servizio di ricerca interno e la realizzazione del sé.

Coscienza è anche energia e quando uno pensa, si è detto e si è fatto con coscienza, si vince di potenza.

Questo Microverso che è l'essere umano contiene gli stessi elementi che sono fuori: terra, acqua, fuoco, aria ed etere. Per mezzo del tecniche yogiche si impara per regolamentarli e armonizzarli. Attraverso l'azione giusta il Prana anche equilibrio flemma, la temperatura, la linfa e l'aria e anche gli elementi più sottili sono armonizzati.

L'equilibrio è la salute; la ripartizione del saldo è malattia. Il controllo del Prana aiuta il sistema immunitario, metabolismo, sistema nervoso e la mente. C'è una vecchia definizione di yoga che recita: "Lo Yoga è la riunificazione delle energie disperse".

L'origine del Prana per eccellenza è il respirazione. Un respiro adatto non solo favorisce l'ossigenazione, ma l'accumulo di Prana e quindi un migliore funzionamento del corpo e della mente. Prana e mente sono strettamente collegati e perché nello yoga si dice che la mente è il pilota e la respirazione è cavallo.

Respiriamo di quindici a venti volte al minuto. Dobbiamo imparare a respirare lentamente e uniformemente. Alito cattivo è una spina nel sistema nervoso che scuote un respiro regolare è un vero balsamo.

Così vicino è l'interrelazione tra il mente e respiro, tutti gli Stati della mente crea un tipo definito di respirazione e tutti i tipi di vampate di calore determinato stato d'animo. Non respirare anche quando siamo calmo o ansioso, teso o dilatato, preocpados o cofiados. E nello stesso modo come uno stato d'animo distorce il respiro, respirazione armonica promuove gli stati positivi della mente.

È stato detto: "No hay respiro di Hatha yoga". È inconcepibile che ci sono insegnanti che offrono lezioni di Hatha yoga senza pranayama o controllo esercizi di respirazione. Controllo respiratorio è essenziale nello yoga, perché è conquistata attraverso uno stato d'animo molto importante chiamato Pratyahara o ritrazione sensoriale, che favorisce l'interiorizzazione fertile e l'assorbimento della vera natura nascosta dietro la mente ordinaria.

Il Pranayama è un mezzo ideale per sciogliere pensiero ed essere in grado di accedere l'io profondo. La mente tranquilla sorge quando c'è una sospensione del respiro, ciò che noi chiamiamo nello yoga Kumbhaka o ritenzione del soffio, che mira non solo alla salute psicosomatica di grant, ma per aprire un passaggio nella mente di profonda e Serena, ben diverso dalla superficie caotica e instabile, alterate dall'attaccamento e l'odio.

È così importante pranayama o regolamento e controllo di Prana che in antichità era una cosiddetta scuola della pranavadins, che esso ha lavorato instancabilmente sulla riunificazione di prana. Per loro nessuna tecnica di Hatha yoga aveva valore reale, di là del puramente somatico, se pranayama non è praticato regolarmente.

Così importante è la questione che ho stato indagando da mezzo secolo fa e sto scrivendo un pezzo sull'argomento, raccogliendo la preziosa testimonianza da mentori dello yoga, come Surinder cantare, Dharma Mitra, Victor Martinez Flores, Gustavo Plaza o Roberto Majano.

Dato che al giorno d'oggi molti istruttori mostrano solo un sfumato-fitness yoga, o Hatha yoga è insegnato completamente acquoso e sfocato, No al pranayama, nessuna attenzione perché cerca solo le acrobazie di corpo spettacolare con posizioni che di per sé è inutile e ancor più se non sono supportate con una sessione di pranayama.

Ci sono fondamentalmente respirantes creature, è esagerato dire che dalla conquista del respiro alla conquista dello spirito. Respirazione, pertanto non solo di vivere fisicamente, ma per farlo spiritualmente. Il pranavadins erano grandi esperti nel controllo delle vie respiratorie, così come i fachiri autentici rasayani o fachiri di alchimia interiore.

Nel frattempo, continuare a respirare, perché l'altra opzione già sapere che cosa è. Inoltre va ricordato che il Prana sono anche sentimenti e che i buoni sentimenti che abbiamo saturare Prana y los insanos nos lo roban. Si somos caritativos con nosotros mismos, mejor amar que odiar; mejor ser compasivo que cruel; mejor ser ecuánime que un deseqilibrado. Como el pez se alimenta, nace, vive, muere y se reproduce en el agua, los seres humanos lo hacemos en el océano de Prana. Prana es un tesoro: no lo despilfarremos.

Calle Ramiro

RamiroCallePiù di 50 anni è stato Calle Ramiro insegnamento dello yoga. Ha cominciato ad insegnare a casa e ha creato un'Accademia di corrispondenza di yoga per tutti i Spagna e America Latina. Nel mese di gennaio di l971 aperto relativo Shadak Yoga Center, che sono già passati più di mezzo milione di persone. Suoi lavori pubblicati 250 includono più di cinquanta dedicato allo yoga e discipline correlate. Ha fatto Yoga lo scopo e il senso della sua vita, avendo viaggiato un centinaio di volte in India, la patria dello yoga.

Guarda il Calle Ramiro Facebook:
https://www.facebook.com/pages/Ramiro-ACalle/118531418198874

Altri articoli su ,
Da • 7 Oct, 2015 • Sección: Calle Ramiro