Yoga per sonno

Abbiamo visto questi consigli nel blog delle classi di yoga grande sul portale video Aomm.TVscritto da Professor Cristina Herrero. La meditazione e la pratica di yoga e pranayama aiuto per dormire meglio, cioè, sonno è prima, più tempo di dormire e ascensore è più riposato.

Uomo che dorme

Lo yoga insegna e promuove il profondo, rallentare la respirazione, che può aumentare i livelli di biossido di carbonio, un sedativo naturale che aiuta a dormire. Quando il respiro è rapido e superficiale, CO2 è perso ed è più difficile addormentarsi.

La pratica dello yoga aumenta anche i livelli di melatonina, un ormone che segrega la ghiandola pineale e aiuta a regolare l'orologio interno. I livelli di melatonina aumentano naturalmente durante la notte e cadono durante il giorno, poiché la sua secrezione è inibita con la luce. Uno strumento essenziale che fornisce lo yoga è la capacità di auto-osservazione, una coscienza più sveglia e ascolto del nostro corpo. Il modo in cui aiuto noi queste abilità è quando si effettuano connessioni tra la qualità del nostro sonno e che cosa avete mangiato, caffè, che prendiamo a dire, il film che abbiamo visto ieri sera o la discussione che abbiamo avuto prima di andare a letto. Osservare da vicino l'esperienza direttamente e a seconda di cosa dirci, agire.

Consigli per dormire bene

-Non prenda pomeriggio emozionante.

-Prendere un tè caldo con miele prima di coricarsi.

-Dare un bagno caldo.

-Un morbido massaggio con olio di forse lavanda aiuta a dormire.

-Non prendi NAP, anche se hai un sogno.

-Durante l'ora prima di coricarsi non esegue qualsiasi attività che stimola il nostro interesse, lettura o interessante film, appassionata discussione, studio, ecc.

-Meditare appena prima di andare era a letto.

-Evitare di riflettere le preoccupazioni. È meglio lasciarli per domani, quando noi abbiamo riposato.

-Già nel letto, fare qualche respiro profondo e lento.

Posizioni invertite sono particolarmente buoni per indurre il sogno.

Posizioni di piegamento in avanti sono indicate anche per favorire il sonno. La posizione del feto è particolarmente rilassante. È possibile supportare il corpo e il viso su un cuscino.

Si respira lentamente, concentrandosi su leggermente allungare l'espirazione. Puoi iniziare da inspirare in 4 tempi ed espirare in 4. Dopo pochi respiri, passa per espirare in 6 volte, poi a 8. ma non forzare l'espirazione, deve essere confortevole o potrai attivare il tuo sistema nervoso simpatico.

-È possibile effettuare un rilassamento guidato o un display che ti aiutano a rilassare il corpo e la mente, e si prende a uno stato di rilassamento da cui sarà più facile dormire.

-Previene eseguire altre attività nel letto diverso dal sonno. Niente da leggere o guardare la TV a letto. È consentito soltanto al sesso.

-Se si riesce a dormire, letto di sale e praticare alcune delle posizioni proposte o per sedersi e meditare. Di questa forma letto passa di essere una tortura dove è impossibile conciliare il sogno e noi mettere nervoso, per essere il nostro posto di riposo e di restauro.

-Progetta una routine per l'ultima ora del giorno e cerca di non lasciarti del piano. È possibile cenare presto qualcosa di leggero e caldo, come una zuppa o verdure cotte; poi trascorrere qualche ora rilassante attività, dipingere, ascoltare musica tranquilla, dare una corsa breve; poi prende un bagno caldo e darvi un massaggio con l'olio, se sei solo e devi farlo, è molto bello e semplice per dare un massaggio ai piedi.

-Infine, sedersi nel silenzio e nell'oscurità meditare 15 o 20 minuti prima di andare a letto.

Buona notte e a dormire bene!

Cristina Herrero è un insegnante di yoga presso aomm.TV.

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su ,
Da • 25 luglio 2013 • sezione: Salute