Intervista con François Raoult: "Mi disturba l'ordine intorno lo yoga"

François Raoult è un insegnante di yoga internazionale che viaggia per il mondo dando workshop. Le loro opinioni sono interessanti come questo: "è un peccato che lo yoga diventerà un po ' aggressivo fisicamente. Perché è in semplice posizioni come quella di meditazione quando uno intimo con il tuo respiro e imparare a sentire. " È un colloquio di rete di Yoga.

Francois Raoult

Fondatore e direttore del OpenSkyYoga Centro a Rochester, New York Francois Raoult Esso insegna yoga dal 1975. Diretti seminari, ritiri internazionali e formazione del personale docente a livello mondiale. Laureato presso l'Ecole Nationale di Yoga a Parigi, si trova tra i primi istruttori francese di yoga che ha studiato a Pune, in India, con B.K.S Iyengar. Ha anche studiato meditazione con il Maestro Thich Nhat Hanh, Ayurveda con il Dr. Robert Svoboda e anatomia con Thomas Myers.Ha conseguito una laurea in etnomusicologia.

Fa qualche giorno è stato a fornire un seminario di tre giorni a Madrid Yoga di città, e ci hai intervistato.

Dopo tanti anni di yoga e di esperienze come studente e poi come insegnante, ti piace trasmettere nelle loro classi?
In primo luogo, la curiosità. Che cosa ha spostato verso lo yoga è stata la curiosità verso la vita in generale. Lo yoga è una sorta di media e tutte le esperienze che ci dà vita, biologia, arte, cultura, emozioni, viaggio, educazione, musica politica, tutto ciò che nutre lo yoga, che a sua volta permette di scavare anche in un altro tipo di esperienze. Lo yoga dovrebbe essere un punto di incontro, poiché consente una comunicazione più diretta tra persone di diverse culture e mentalità.

Il secondo, imparare a sentire, perché nella formazione tradizionale non ci sono somatiche; Ci sono ginnastica, danza, sport molto esigente con il corpo a scapito di sentimenti e anche la salute. So bene che ora c'è una parte dello yoga che concepisce un po' come uno sport; es una sanzione che lo yoga era trasformare in qualcosa di aggressivo fisicamente. Perché è nelle posizioni semplici come, ad esempio, il di meditazione quando uno intimo con il tuo respiro e imparare a sentire, di provare dei sentimenti.

Nella mia esperienza, molti studenti non sanno di avere la consapevolezza dei loro sentimenti, persino che praticano la danza o ginnastica sviluppa come un'armatura perché è venuto a costretto a sviluppare sforzi eccezionali, può così molto bella o efficace come spettacolo, ma pagare un prezzo molto forte (è frequente e anoressia in queste discipline).

In questi tempi dove abbondanti un'ampia varietà di stili e metodi di yoga, come nostra sadhana, il nostro modo di trovare?
Il karma diamo loro opportunità. Non ho mai chiesto che tipo di yoga stava per fare... penso che il problema si fa da una sorta di modo naturale. Se uno è focalizzato, trovare il posto che fa per voi. Detto questo, come siamo così stressati e lo yoga è alla moda, Ci è "yoga" ovunque, gente sceglie come se si trattasse di un centro commerciale "in un mercato enorme.D'altra parte, ci sono molti corsi di yoga che suggeriscono una visione dire "romantica" dello yoga classico, una spiritualità forse una piccola superficie con lampi esotici dell'ashram, ma la realtà dell'India e dello yoga è meno confortevole. Le esperienze estreme, cambiare la sua vita ma non sono di colore rosa.

Ci sono quelli che fanno yoga un po' come se surf, soprattutto negli Stati Uniti. Begin guida è l'opzione più vicino, il volto di meno o che è di moda, con tatuaggi e piercing incluso. Ma per molti, questo è solo l'inizio; coloro che sono veramente interessati a yoga e pratica, solo trovare insegnanti con esperienza di vita e capacità di discernere che insegnano loro a lavorare se stessi.

Voi, che ha avuto così tanti buoni insegnanti, consiglierei a coloro che vengono avviate in yoga, Cerca un solo insegnante, un guru, una scuola unica o multipla e variato esperienze?
È una domanda difficile perché dipende il karma di ciascuno. Io, per esempio, aveva esperienze molto diverse in quattro o cinque anni, quando ho iniziato in una scuola di yoga eclettico, dove ho incontrato diversi insegnanti e stili diversi. Poi ho incontrato il maestro Iyengar in una conferenza a Parigi. Hai detto che il tuo yoga mi ha affascinato e cos'aveva che non continuare, e ho risposto: "Venite a Pune". Ho dato durante gli anni successivi lo yoga Iyengar. Nel 2000-2003 ha voluto sapere che aveva passato e siamo andati a vedere a un maestro Tich Nat Hanh di approfondire in meditazione. Quindi ho attraversato un periodo molto eclettico a formare una mia opinione e quindi ho lavorato su altre esperienze che stavano emergendo.

Di conseguenza, dipende tutto su quello che si crea la necessità in un momento, più dipendenza o più autonomia. Con i guru succede un po come psicoterapia: ci sono persone che hanno bisogno il vostro terapista per anni e dopo alcune sedute finora, dice un altro. Sappiamo tutti che Non ci sono guru che affermano l'autonomia dei suoi studenti e altri che incoraggiare la dipendenza; Non faremo la lista, ma sappiamo di alcuni che hanno abusato di loro potere accedere a soldi o sesso. Pertanto, deve prestare attenzione perché ci sono molti guru ed è difficile sapere in anticipo chi è reale e chi non lo fa. Ha falsi guru gioca con la credibilità delle persone, soprattutto se la persona è in situazione di vulnerabilità emotiva e si converte in una specie di autoritario padre che approva o disapprova e che a volte può trasformare in un rapporto dittatoriale o fascista, di amore e slave.

Vorrei dire che C'è da informarsi bene prima di 'aggancio' leggermente sia con un guru, guida, mentore o master: meglio provare, chiedere agli altri studenti parere, stare un po ' per costruire una pratica personale e quindi valutare i pro e i contro e, se tutto va bene, più tardi.

Quali sarebbero le sue principali raccomandazioni per un insegnante di yoga per sfamare i suoi insegnamenti?
Penso che rende guasto un tempo di riposo e un tempo di pratica. Quando resto e pratica non mancano, l'ispirazione proviene. Se sei un musicista, pratica la tua musica, e se sei uno Yogi, pratica dello yoga. Picasso e Miró dipinto ogni giorno. È, quindi la pratica che alimenta i tuoi insegnamenti.

Registro per molti corsi, come fanno ora nuove generazioni, non sostituisce la pratica personale, anche se minima. È questo che alimenta, che ricaricare il potere della vostra batteria. Loro insegnanti, come loro artisti o li medici, dare potere agli altri e quindi bisogno di ricaricare le batterie. Uno dei motivi perché ho soggiornato così lunga nella scuola Iyengar era perché riparativa di quello yoga, mantenuta per lungo tempo, meditazione, posture per rigenerare le cellule e rifornire di energia e dove l'esperienza è molto profondo e concentrato, indipendentemente dalle posizioni che verranno insegnerà.

Di conseguenza, consigliare a quegli insegnanti che hanno l'umiltà dello studente e il regolare personale pratica di continuare a vivere, così come il tempo di riposo, Vacanze, per fare meditazione, pranayama, o prendersi cura della vostra salute. Pratica anche altri Hobby: musica, pittura, lettura, viaggi, perché quando lo spirito è alimentato a livelli più profondi, a vantaggio degli studenti. Io gioco il pianoforte e il flauto senza alcuno scopo professionale, ma è la fonte che ricaricare e mi ispirano in modo creativo.

Cosa ti piace di più che il modo in cui si insegna yoga oggi e che cosa ti piace di meno?
La prima cosa che voglio dire è che anche lo yoga che nuovi insegnanti insegnano bene. Lo yoga ha il potere in sé, anche se una scuola o un insegnante non ti piace di noi. Ma l'effetto di una seduta di yoga un'ora o ora e una metà in generale fare bene sempre.

In qualche modo giudicato troppo... Naturalmente abbiamo il diritto di esprimersi e di preferire. Come un tipo di musica o in un altro, ci sono scuole di yoga che suoniamo meglio o che sono più vicini al nostro mondo di altri. Ma quello che so è che gli studenti che hanno lasciato le mie lezioni per praticare un yoga diverse, hanno anche beneficiato. Pertanto non interessa molto dibattito circa se qualcosa è vero yoga o non, o se deve essere chiamato anche o non.

Forse Quello che mi preoccupa di più è il over-commercialization che è sorto intorno lo yoga. In molti centri di yoga, il negozio e le vendite hanno più spazio rispetto ai corsi. È il modello americano, dove la gente compra cose non è necessario, come "moda" abbigliamento per lo yoga, come se aveva bisogno di un abbigliamento speciale. È una sorta di grande mercato di cose che si desidera associare con lo yoga, come una sorta di musica pop con testi in sanscrito cui vantaggio è discutibile.

Che mi rattrista un po' perché nulla è venduto e acquistato, e lo yoga ha perso la sua semplicità, il suo contenuto di natura primordiale E ' stato lo sciamanesimo, dove niente era o bisogno... ESTA americanizzazione di yoga è ora ovunque; a Parigi ci sono piu ' americano di centri yoga francese. Anche nei luoghi dell'India come Goa, la formazione delle scuole di yoga è controllata da stranieri, che continua ad essere un po' strano...

Per imparare qualcosa a un livello profondo e trasformativo, non vale la pena i corsi di dieci ore: bisogno di avere una relazione duratura con un insegnante, che diventa una sorta di guida che si può fidare e parlare di quello che si presenta. Può essere una grande perdita che lo yoga è un'esperienza superficilalidad, in una sorta di palestra un po' più sofisticato rispetto l'aerobica del 1980, dove gli studenti trovano azione e traspirazione ma nessuna risposta alle domande che possono essere dieci anni più tardi.

Suoi laboratori, come lo Yoga di città, integrano la teoria con la pratica, ma non danno molto spazio per le asana...
Gente pensa di yoga e pensa in posizioni. Dimenticate il pranayama, cantando, rilassamento profondo. L'azione e le asana sono importanti, ma insegno loro che sono essenziali dal punto di vista funzionale. Quando età abbiamo bisogno davvero avere? Essere in piedi, camminare, respirare, digerire, eliminare... Quali Asana che contengono funzionalità migliore? Quelli sono che mi interessano. Il diciles di asana, acrobatico, può essere affascinante, ma non forniscono gran parte quando uno invecchia.

È importante coltivare le posizioni di base che ciascuno preferito, che sono accessibili, e modificarle a ciò che è necessario. Dobbiamo ringraziare la scuola di Iyengar, che ha inventato i mezzi per rendere accessibile a tutti adattandoli con supporti pose. È brillante, compassionevole, e io sono molto interessato.

Oggi c'è una sorta di dipendenza per l'intensità, nello sport e yoga; Ci sono persone che se non fanno il s di posizione più complicata, non sono felice, e penso che è una forma di dipendenza. Io non sono interessato, che io sono interessato a posizioni di base, il più importante, modificato o non, può essere praticato in tutta la vita. Che è quello che voglio insegnare.

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su
Da • 23 novembre 2015 • sezione: Intervista