Artículos sobre ‘Carmen Viejo’

I 7 Chakra: 3. Muladhara, Grazie

El primero de los chakras es la manifestación de la energía cósmica en forma de tierra y su color vibracional es el rojo, una vibración lenta que condensa en el cuerpo físico, generando nuestra conexión con el suelo que pisamos, el soporte terrenal, y la nutrición que aporta. Escribe esta sección Carmen Viejo. “Había […]

Per saperne di più.

I 7 sette chakra: 2. Ci sono state sette passeggiate...

"Lavorare" significa renderci consapevoli di ognuna di queste dimensioni, sette stanze, sette letti dove l'anima dorme, coperta di lenzuola bianche, i veli che impediscono alla nostra personalità di riconoscersi in essa. Scrivi questa sezione Carmen Viejo (vedi primo capitolo) "Nella cabina della foresta c'era, accanto all'altro, sette [...]

Per saperne di più.

I 7 chakra: 1. Il viaggio di Biancaneve

Quando la Vita voleva esprimersi nel Cosmo, sognava una bellissima figlia, bianca come la neve, con i capelli neri come l'ebano e le labbra rosse come il sangue. Persefone, o l'anima, è una luce bianca che quando si attraversa lo specchio di Maya si ricomma in sette vibrazioni, sette colori, sette stanze al [...]

Per saperne di più.

Aparigraha, senza complicazioni

L'ultimo del yamas è Aparigraha, solitamente tradotto come non possiede o non si accumula. Volo di ascensore richiede leggerezza. Nostre vite, le nostre menti sono overload non abbiamo bisogno, e ciò che non abbiamo bisogno, pesa. Carmen vecchia scrive. Alleggerire la vita di inutili complicazioni, materiale o psichica, tutto ciò che noi crediamo necessario [...]

Per saperne di più.

Brahmacharya, Sacro

Brahma è il modo creativo della divinità e Brahmacharya è la maestria raggiunta sulla forza creativa. Il quarto Yama è comunemente tradotto come il celibato o castità. La casta è pura. Fare uso puro della forza creativa, aumentare il processo transmutative funzione sessuale, è una chiave di conoscenza disponibile solo per [...]

Per saperne di più.

Asteya, sapendo che tutto è preso in prestito

Dicono i manuali che il terzo del Yamas o precetti yogiche ci ammonisce a "non rubare", è detto, non appropriarsi di ciò che non è nostro. E ciò che è nostro? Le leggi universali non sono lo stesso come sociale. Il nostro è quello che noi possiamo strappare qualcuno o qualcosa: solo [...]

Per saperne di più.

Satya, l'autenticità del sé

In verità, nulla possiamo dire. Perché dire, è limitato, è interpretato, è ridotta e modifica. Può essere l'unica verità. Satya è la qualità dell'essere, trasparente, autentico, che è la stessa fine di meditazione, e quindi della pratica yogica. (Vedere il capitolo precedente: Ahimsa) Carmen vecchia scrive. Sì ahimsa [...]

Per saperne di più.

Ahimsa, l'armonia nell'asana

La sadhana yogica inizia con Ahimsa, il primo della Yamas. Si inizia con Ahimsa come prerequisito che sta per andare guidare in tutto il resto di precetti o gli atteggiamenti e i restanti sette passaggi che compongono il Raja Yoga (yoga del controllo mente perfetta). Carmen vecchia scrive. Il [...]

Per saperne di più.

Arcano nr. 22: Dvi fino a Bhujasana, il tizio

Lo stolto è colui che non ha ancora lasciato inconscio paradiso; o uno che dopo aver lasciato lui, dopo aver fatto la strada, maturare e acquisire saggezza, restituisce all'ingegnosità del principio, quella bontà iniziale, non dall'ignoranza, ma di saggezza. Ancora cosciente paradiso. Scrivere questa serie Carmen Viejo proprio oggi. Parola [...]

Per saperne di più.

Arcano nr. 21: Siddhasana, il mondo

Este arcano es un mensajero de la madurez espiritual, del huevo que eclosiona mostrando el aura del alma que encerraba y de la que emana el mundo, ocultándose en su apariencia. La espiral va llegando a su realización completa. Escribe esta serie Carmen Viejo. Palabra clave: “Obra Completada” “En aquel momento, la canción de mil […]

Per saperne di più.