Chiarisce i tuoi dubbi: «Quali sono i legami tra lo yoga e l'Induismo?»

In questa sezione Javier Ruiz Calderón offre le risposte alle nostre domande da una visione della tradizione yogica sono aggiornati e critica (prendendo in considerazione ciò che è ricerca storica-filologica, medica, ecc). Sono invitati a scrivere a Javier info@yogaenred.com rendendo i tuoi dubbi o incertezze.

Domanda: "Quali sono i legami tra yoga e induismo?"

Risposta: Tre sensi devono essere distinti dal termine "yoga":

– Yoga 1: Nel più vasto senso yoga è chiamato a qualsiasi percorso spirituale (Marga) Indù, il cui obiettivo è sempre quello di raggiungere la liberazione (Moksha), cioè uno stato irreversibile di saggezza, pace e libertà interiore. Lo yoga o il marga più noto sono quelli della conoscenza, quello della devozione, quello dell'azione e quello del controllo mentale.

– Yoga 2: In senso stretto, il termine yoga si riferisce solo percorsi spirituali in cerca di liberazione attraverso il controllo della mente, come il classico yoga dell'induismo, dello yoga giainista, del buddismo yoga e dello yoga tantrico, sia indù che buddista, giainiste o sikh.

– Yoga 3: A partire dagli anni '20 alcune tecniche di yoga tradizionali cominciarono ad essere combinate con la ginnastica, non più con l'obiettivo di raggiungere la liberazione ma per migliorare la salute e il benessere fisico e mentale. È nato lo yoga spirituale tradizionale (yoga 1 e 2) moderno yoga posturale, con uno scopo "igienico". Spesso questo yoga moderno non ha più nulla di spirituale; a volte si unisce allo yoga spirituale tradizionale; e in altri viene dato un senso spirituale anche se distaccato dalle tradizioni religiose da cui proviene.

Javier Ruiz Calderón (Shankara) Ha conseguito un dottorato di ricerca in filosofia specializzata in filosofie e religioni indiane. Ha studiato e praticato yoga, vedanta e meditazione per quasi quarant'anni. È professore di questi argomenti, così come l'induismo, il buddismo, il sanscrito e il canto vedico. Prossimo passo: "Salvation in the History of Religions" (Fondazione http://www.zubiri.net/?page_id=4284).

Altri articoli su ,
Da • 16 novembre 2017 • sezione: Javier Ruiz Calderón