Pensieri ispiratori di Ramana Maharsi

Ramiro Calle condivide questa selezione di pensieri del grande saggio indiano e Maestro dell'advaita vedanta, una delle figure più ammirate del XX secolo.

Ramana"La grazia è dentro di voi. Se è fuori, sarebbe inutile. Grazia è lo sé. Non si tratta di qualcosa che dovrebbe essere preso dagli altri. L'unica cosa necessaria è di sapere della sua esistenza dentro di voi. Sei mai dal suo funzionamento. Grazia è sempre qui, ma si manifesta per essere nascosta dall'ignoranza."

"La mente rivolta verso l'interno è lo sé; proiettata verso l'esterno diventa l'ego e tutti i fenomeni del mondo. Lo sé esiste senza la mente, ma mai la mente esiste senza lo sé."

"Ovunque è la solitudine. L'individuo è sempre solo. Suo compito è quello di guardare dentro e non fuori. Non lasciate che il posto per le distrazioni. Che cosa è venuta non può essere vero; Che cosa Es È vero".

"Lo stato che trascende la parola e il pensiero è il silenzio. Si tratta di meditazione senza attività mentale. Presentare che la mente è meditazione. Meditazione profonda è il Verbo eterno. Il silenzio è sempre eloquente; È il flusso perenne della lingua. Il silenzio è eloquenza permanente; È il miglior linguaggio."

Altri articoli su ,
Da • Set 12, 2013 • sezione: Grandi maestri, Le frasi migliori