Arcano nr. 17: Ardha bhujangasana, Star

Arcano 17, stella comunica che abbiamo mai stati da soli, dà orientamenti non perdersi nella notte di transito, porta l'acqua che ancora sete di ignoranza spirituale, rende ogni persona un prezioso e tutti gli esseri viventi essere una famiglia planetaria e offre la possibilità di porre rimedio ai mali in agguato in ogni età. Carmen vecchia scrive.

La parola chiave: 'speranza'

"Se trovo la stella che conduco, metterei profondo dentro il mio petto e venerato, se ho trovato la stella che lampeggia sulla strada." (Enrique Morente)

Seven stars e un'ottava più luminosa rispetto agli altri, illustrare questo arcano in cui il portatore d'acqua eterna si riversa fiumi di conoscenza di vita. Un uccello, simbolo del linguaggio arcano, canta nella notte illuminata.

La speranza è una stella eterna tornerà a cui le anime degli iniziati, da esso è venuto la saggezza e la possibilità della vita cosciente. Questa stella tutta la sua carriera di volta celeste, ha annunciato i momenti cruciali per la storia della spiritualità e della civiltà sulla terra. Lei parlava persiano Magi, filosofi greci, sacerdoti egiziani, gli astronomi Maya e celtico Druids.

Il suo messaggio è presentatore di un tempo migliore, sempre rinnovato, attraverso l'arrivo di una nuova era o un nuovo ciclo nell'evoluzione della famiglia umana.

Sono le sette Pleiadi con sede a Alcion, o le sette stelle del carro e suo referente nella stella polare, sono state le guide per i navigatori di tutti i tempi, alleato nel periplus del Pellegrino, protettivi notti calme e avviso se essi scurire.

La stella polare, come la stella più vicina all'asse del palo del Nord, è il centro visivo delle altre stelle di rotazione della terra e quindi simboleggia a Iside e altre forme di Madre Divino, Stella del mare, guida nel buio, Fata Madrina protettivo e rassicurante.

Le Pleiadi sono parte di un'orbita a spirale intorno il più luminoso, Alcion, di cui fa parte il nostro sole. Li vediamo perché noi siamo parte di questa mini Galaxy entro la grande galassia del latte Via. Possiamo dire che siamo figlie e figli delle Pleiadi.

L'età dell'acquario così portato, l'arcano del presentatore della stella, sarà al suo apice durante l'anno 2600 (seconda versione). I loro valori sono quelli di questo arcani e sono birra del secolo scorso: la natura del pianeta e l'amore, la fraternità, la diffusione delle conoscenze e capacità di aprirci ad essa, universalità, intimo e spiritualità personale, amicizia tra femminile e maschile, tecnologia volto a rendere questo pianeta sostenibile e solidale...

La stella indica che non siamo mai stati da soli, Dà orientamenti non perdersi nella notte del transito, porta l'acqua che ancora sete di ignoranza spirituale, reso tutti un prezioso e tutti gli esseri viventi essere una famiglia planetaria e offre la possibilità di porre rimedio ai mali in agguato in ogni età. Nella nostra, toca generare una società nuova, aggressiva, in grado di proteggere se stessa, il pianeta e tutti gli esseri viventi e di sviluppare una coscienza collettiva spirituale e non dogmatica.

Corrispondenza con le asana

Parighasana o "Postura di malizioso" rende possibile lo sviluppo di sensibilità e aumento capacità di respirazione, ottenendo un'apertura al nuovo, un'uscita dell'ostracismo individualista, una capacità di empatia e di associazione per le sfide a livello psichico. Si sviluppa in ginocchio, che si estende al lato prima una gamba e generazione di lateralizzazione costa verso di lei. Egli viene ripetuto sul lato opposto. Insieme creano una forma a stella.

Vakra Ardha Janu Chakrasana È la "Metà delle ginocchia, ruota in movimento", con una gamba piegata nella parte anteriore e l'altro con il ginocchio indietro, supportato combina estensione e rotazione, raggiungendo il tallone con il torso ruotato nella direzione opposta. Postura elegante, che unisce anche l'equilibrio e che disegna sul suo viaggio una costellazione con la traduzione in pieno centro.

In Ardha Bhujangasana, o "Metà del cobra", una gamba si muove e si piega per il ginocchio fino a raggiungere oltre la punta del piede, mentre l'altro esteso indietro, o con il ginocchio supportato, generando un grande inguine e una liberazione totale del bacino e l'articolazione coxo-femorale. È simbolo di svolta, rivoluzionario dalla sua portata, non dalla loro aggressività, accompagnato dalla possibilità di concordare e lavorare insieme quello trasformatore di anticipo. Realizzato con due gambe, aprendo il corpo dalla posizione verticale nella parte posteriore, è simbolo di nuovo essere umano. Dice Manuel Morata di esso: "Stato di totale apertura e ricezione delle energie cosmiche".

Vashishtasana, "posizione della stella di salvia, o posizione laterale del piano inclinato, con una gamba e un braccio con privilegi elevato", combina stretching, forza ed equilibrio per disegnare una stella più mosche che rimane nel terreno, riempiendo il praticante dell'umore e della capacità di superare, che è l'alimento della speranza. Perché "Se non c'è gioia, c'è speranza".

Nota: Lo studio e gli effetti del Parighasana, Ardha Bhujangasana, alle pagine 87 e 117 di "Yoga. Teoria, pratica e metodologia"e Vakra Ardha Chakrasana Janu e Vashishtasana sulle pagine 245 e 123 di"Yoga. Enlargement", entrambi da Manuel Morata.

Erede di vecchio Carmen (Ahimsa)

Insegnante di yoga, una laurea in Scienze dell'informazione e il diritto di Yoga Vedanta Academy (scuola di Sivananda) e dall'associazione spagnola dei praticanti di Yoga (scuola Manuel Morata).

Informazioni: ahimsayogandalucia@yahoo.es

"Yoga e arcano: comprensione e pratica":

1 ° rimozione: dal 24 al 30 luglio

rimozione 2: 7-agosto 13

"Casa de Los Telares", valore, Granada.

Informazioni: ahimsayogandalucia@Yahoo.es

https://casalostelares.blogspot.com.es


Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su ,
Da • 17 luglio 2017 • sezione: Firme