L'anatomia sottile dello yoga, da K. Desikachar

Kausthub Desikachar, figlio e allievo di T. K. V. Desikachar e nipote di Krishnamacharya, dà un seminario sul sottile anatomia di Yoga, il 5, 6 e 7 maggio 2017 in Barcellona. Giovedì 4 maggio si effettuerà consultazioni private di Yogaterapia aprire entrambi ai praticanti come una non praticanti di yoga.

Crediti fotografici da Kausthub Desikachar

Comprensione delle antiche filosofie orientali sul corpo differisce significativamente da quanto vede e percepisce la moderna scienza medica il sistema umano. Queste intuizioni uniche costituiscono la base delle fondamenta filosofiche che hanno origine in queste antiche culture.

La filosofia dello Yoga si rivolge l'entità umana come un livello interdipendente di cinque dimensioni, ognuna con una grande influenza sugli altri. In questo modo, il corpo umano come un'entità complessa olistica non è solo percepita, ma si concentra anche da un punto di vista di multiforme che collega manifestata strati della natura con l'origine della vita non si manifesta. Ciò che rende questo processo in qualcosa di ancora più impressionante sono i concetti sottili che rappresentano l'anatomia sottile del corpo umano, in un modo che è metaforicamente intrigante e in un momento conveniente.

Con l'intenzione di praticare Yoga aiutare efficacemente, capire questa presentazione sottile del corpo che è in NADI (canali sottili), Chakra (centri di energia simbolica) e altri concetti meravigliosi. Comprendere profondamente che questo paradigma è molto utile per ogni professionista, insegnante e terapista di Yoga nell'affrontare problemi di salute, la guarigione e la propria trasformazione personale o quella dei loro allievi. Per questo motivo, le pratiche di Yoga sono più potenti di quanto sembri a prima vista e dare risultati a più livelli, soprattutto se applicata con l'intento di creare la salute e la guarigione.

Il seminario di tre giorni di Mator Desikachar circa Anatomia di Yoga sottile È aperto a tutti ed è particolarmente indicato per insegnanti di Yoga, Yogaterapeutas e altri professionisti della salute. Questo seminario Esplora non solo la parte teorica di cinque strati ma che chiederà anche attraverso la discussione e pratica, su come gli strumenti dello yoga possono influenzare le cinque dimensioni. In questo workshop:
• Esploreremo le nozioni di base di comprensione della struttura sottile umana yogica.
• Studieremo la NADI, il Chakrail Agni E la Iaalam, concetti importanti per capire l'anatomia sottile e il funzionamento del corpo umano.
• Studieremo come gli strumenti di Yoga vengono posizionati nella salute e nella malattia.
• Scopri come le asana e il Pranayama sono basati su questo modello e come applicarli
• Abbiamo sperimentato alcune pratiche di meditazione sottile ma potente che sono stati progettati basato su questo modello

Per prenotare il vostro posto, si prega di scrivere a tallerconkaushtub@gmail.com

Mator Desikachar Ha iniziato a studiare yoga quando aveva nove anni. Oggi lavora come un yogaterapeuta per offrire soluzioni efficaci per tutti i tipi di squilibri mentali, emozionali e fisici. Esso combina gli insegnamenti dello Yoga, Ayurveda, i veda e la psicologia moderna con l'obiettivo di responsabilizzare i propri clienti nel loro cammino di guarigione, facendo loro scoprire le proprie potenzialità. Egli è noto per la sua profonda conoscenza della tradizione dello Yoga e della sua capacità pedagogica di spiegare questi antichi insegnamenti accessibile ed adattabile modo nella nostra società moderna.

Intervista di Coscienza senza frontiere

Poi condividere un'intervista con Mator di coscienza senza confini, fatto da Aranzazu Corrales e Julian Peragón:

Domanda: Vediamo spesso che lo yoga che è stato sviluppato in Occidente ha una grande componente fisica. Lo yoga occidentale è quasi sinonimo di asana e una perfetta realizzazione della posizione. Come dovremmo interpretare asana per mantenere l'essenza dello yoga?
Mator Desikachar: È vero nella maggior parte dello yoga è praticato oggi sono fatto da tale componente fisica che è conosciuto come asana. Tuttavia, quando abbiamo capito la filosofia fondamentale dello yoga, è abbastanza chiaro che lo yoga si pone principalmente come una disciplina della mente. Patanjali capisce che corpo, respiro, emozioni e sensi hanno un impatto in mente. Perché sono diversi strumenti che direttamente o indirettamente influenzano la mente in modo positivo. Se le pratiche di asana sono realizzate con quell'atteggiamento, allora possiamo dire che egli rimane l'essenza dello yoga.

Abbiamo anche proposte di yoga dove "tutto", stile new age, come sintesi di diverse tecniche. D'altra parte, a volte vedere altri yoga proposte molto con cornice a forma di Hindu frutto del passato. La domanda che si pone è: come adattare yoga per nuove realtà senza tradire l'essenza che parla della tradizione?
Uno degli aspetti più significativi di yoga è la sua capacità di adattarsi, penso che lui ha aiutato a superare la prova del tempo e quindi può essere una delle più significative aree di riflessione per la nostra applicazione dello yoga.

Mentre i principi fondamentali dello yoga sono eterni, alcune pratiche devono evolversi tenendo conto il tempo e il mutare delle circostanze. Se i praticanti di yoga ci adattiamo tecniche per mantenere i principi, quindi manteniamo l'essenza dello yoga. Tuttavia, se non adattare le tecniche o sviluppare nuovi solo perché è più redditizio, quindi perdiamo l'essenza dello yoga.

Un "prêt à porter", a yoga yoga per tutti, conduce a un vicolo cieco perché non promuovere ascolto e adattamento e solitamente creare lesioni. Per sviluppare un yoga individuali esigenze applicate, quali elementi devono avere in mente l'insegnante di yoga?
Al fine di sviluppare la pratica individuale che alcuni tasti devono essere presi in considerazione. Questi sono stati molto chiaramente elencati da Rahasya il Yoga di Nathamuni. Queste sono le Kala, dominio del tempo. Questo include il periodo dell'anno, ora del giorno, pratica professionale e la durata della pratica.

Il parametro riportato di seguito viene chiamato DESA, il dominio del luogo. Questo include l'ambiente in cui professional risiede a livello micro, sia a livello macro.

Il terzo parametro è Vayah, il dominio di età; i nostri corpi cambiano mentre cresciamo, insieme con le dimensioni mentali ed emotive. Di conseguenza, queste modifiche devono essere rispettate quando si considera una pratica individuale.

Vrtti, definita come attività o professione, è la chiave successiva che dovrà essere rispettata nella progettazione di pratiche personali. Questo è perché le nostre abitudini al lavoro per far entrare noi modelli che impatto sulla nostra vita. Nella terminologia moderna, queste occupazioni sono spesso chiamate professioni a rischio.

L'ultimo parametro è definito come Sakti o la capacità di ciascuno di noi di competenze diverse, sia a livello psicologico o cognitivo, dimensione emozionale. Di conseguenza, non tutte le pratiche possono essere appropriate per noi.

Questi sono i diversi parametri che devono essere considerati durante la pratica personale dello yoga.

Nello schema di Patanjali, i primi membri sono yama e niyama, ancor prima di asana. A vostro parere, vuol dire che dovrebbe dare priorità all'etica sulla tecnica dello yoga?
Lo yoga è una filosofia di vita per la vita. Le tecniche di yoga non avrà alcun senso se non influisce sulla nostra vita in modo positivo. Questa è stata la ragione principale perché sono stati prescritti pratiche morali ed etiche in forma di yama e niyama. Mentre le asana e il pranayama può terminare quando lasciamo la stuoia di yoga, pratiche di yama e niyama migliorano continuamente la qualità della vita. Questo è uno dei motivi principali per cui sono state depositate in primo luogo.

Per quanto riguarda la meditazione, è possibile che ci sia confusione su come trattare con essa nella nostra pratica. Quali elementi da considerare per un'introduzione allo stato meditativo?
La meditazione è una parte importante dello yoga soprattutto nel processo di comprensione, la disciplina e la realizzazione del potenziale della mente. Pertanto, è una pratica importante che richiede un sacco di preparazione per i prerequisiti. Un corpo ragionevolmente stabile, buon controllo dei sensi e una mente stabile, sono requisiti essenziali per la meditazione seria.

Non è lo stesso approccio allo yoga per guarire che per contattare quella profonda. È necessario passare attraverso il terapeutico prima dell'apertura alla mistica o sono due percorsi indipendenti?
Diverse persone si avvicinano yoga con scopi diversi, mentre alcuni si avvicinano lo yoga per la salute e guarigione, altri perseguono uno scopo spirituale profonda. Gli insegnanti di yoga nella tradizione ha reso chiaro che se la preoccupazione non è per la salute e la guarigione spirituale, pratiche di yoga sono difficili da affrontare.

Sembra che siamo in una crisi ecologica, economica, politica e sociale senza precedenti. Messaggio di yoga può aiutare a superare questa crisi?
Uno dei messaggi principali dello yoga è che tutto sta per cambiare. È lo stesso per quanto riguarda la crisi che abbiamo di fronte oggi, se ecologica, economica, politica e sociale, che cambierà. Abbiamo bisogno di essere agenti di questo cambiamento e facilitare in modo positivo.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.yogadana.org o scrivere a tallerconkausthub@gmail.com. Mator annualmente è invitato dalla scuola PranamanasYoga di insegnare seminari specifici per yogaterapeutas. Potete trovare tutti i seminari e formazioni insegnati internazionalmente ai seguenti link: www.khyf.net o www.kausthub.com

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su
Da • 18 aprile 2017 • sezione: Classi, corsi e workshop