Intervista con Saraswathi Jois: "mio padre mi ha mandato tua energia"

Lei è la figlia di Sri K. Pattabhi Jois, elica di Ashtanga Vinyasa Yoga. Nato nel 1941, fu la prima donna ad essere accettato al Sanskrit College di Mysore. Essa insegna Ashtanga Vinyasa Yoga dal 1971, ei loro figli sono Sharmila e Sharath Jois. È un'intervista di Anna Costanza a YogaenRed.

A Mysore, lo scorso dicembre, Anna Costanza Incontrò la figlia del Maestro Pattabhi Jois, Sawaswathi, chi verrà a Spagna dalla mano di Anna, per dare un workshop dal 26 al 30 aprile a Madrid.

Anna Costanza: Prima di tutto la ringrazio per avermi ricevuto e dare questa intervista per la rivista YogaenRed, punto focale per la comunità di Yoga in Spagna. Mie domande intende dare per sapere chi sei e qual è il lavoro che fa. Possiamo iniziare con noi contase un po' della sua biografia.

Saraswathi Jois: Sì, giusto. Sono nata a Mysore e ancora io sono ancora qui... (ride). Ho iniziato a praticare yoga asana con 10 anni e praticato continuamente fino al 22. Quando ero piccolo era molto flessibile e mio padre mi ha fatto fare asanas spettacoli mentre ha spiegato i suoi benefici. Per me era un po' come fare circo.

Sin da quando ero molto giovane, che mio padre mi ha insegnato come insegnano e regolare agli altri. Quando mi sono sposato, secondo l'usanza qui in India, mi sono trasferito alla città di mio marito per quattro o cinque anni, c'era gentile con i bambini. Ho due figli, Sharmila e Sharath.

Quando sono rimasta incinta con Sharath ritornai a Mysore, il distretto di Lelli, a casa dei miei genitori dal mio marito era in viaggio molto per il suo lavoro. Ogni sei mesi, una mossa. Sia viaggio non sembrava buona per l'educazione dei miei figli, e i miei genitori mi hanno convinto a tornare a vivere con loro. Ho soggiornato per 14 anni e quindi ho costruito la mia casa in un altro quartiere di Mysore (Gokulam), con la condizione di ritorno con i genitori dopo aver sposato mia figlia più grande, ma non ho mai fatto! (ride). Sempre mi è piaciuto di essere indipendente, avere casa mia. Ho appena andato a casa dei miei genitori quando mia madre morì nel 1997, per essere in grado di prendersi cura di mio padre; in primo luogo in Lelli, poi in Gokulam.

Quando ci siamo trasferiti a Gokulam abbiamo vissuto nella casa dove ora è un prodotto del negozio Jois. Ci siamo fermati fino a quando mio padre ha costruito il grande nel 2002 (attuale Shala KPJAYI) e sopra la casa di famiglia.

Ho iniziato ad insegnare in Lelli quando Nato Sharath, prima solo alle donne e poi agli studenti di mio padre, mentre era in viaggio all'estero. Ho insegnato quasi 47 anni.

L'Istituto si è evoluto dalla morte di Guruji?
L'Istituto non è cambiata, ancora lo stesso. Ho sempre insegnato in modo indipendente per 44 anni. Dopo la morte di mio padre, alla fine dei miei corsi nella piccola Shala è venuto qui per il grande aiuto di Shala Sharath, ma ora ho troppi studenti e me non è possibile venire qui per aiutare.

Quest'anno si è concessa la prima autorizzazione ufficiale per insegnare l'Ashtanga Yoga nella tradizione di Pattabhi Jois. Vuoi parlare di questo?
Si tratta di qualcosa che aveva voglia di fare per molto tempo. Infine cREO che miei studenti desiderano ottenere l'autorizzazione ad insegnare, soprattutto quelli più vecchi studenti dalle mie mani. Così ho iniziato quest'anno il processo di autorizzazione, anche perché mi sto facendo più (ride).

Con quell'età e anche quando è possibile praticare Ashtanga Vinyasa Yoga?
Bambini può iniziare dall'età di 10, ma all'età di 15 anni è quando cominciano a capire la pratica. Ashtanga yoga può essere praticato per tutta la vita. Fino a una certa età è possibile effettuare tutte le serie: in primo luogo, intermedio, avanzato, ma dopo l'età 50-55 può fare solo la prima serie abbastanza. Dipende dallo stato della persona, se è forte può continuare senza problemi. Per le donne, può essere diverso. Dopo 55 serie di prima e Intermedia può essere sufficiente. Questo è dovuto a cambiamenti fisiologici delle donne.

Tutte le serie sono adatti per le donne come per gli uomini?
Sì, ma alcune posizioni della serie avanzate non sono adatti per le donne.

Come si procede con persone che iniziano a praticare nella vecchiaia?
Io penso che dominano la prima serie può essere sufficiente (ride).

E per le donne incinte?
Come ogni gravidanza è diversa in ogni donna, vi consiglio di non per praticare i primi tre mesi, in generale. In primo luogo è conveniente per confermare la salute della donna e il bambino nel primo trimestre, poi pratica senza varianti possa essere un paio di giorni fino al quarto o quinto mese di gravidanza. Da allora in poi dovrebbero cominciare a saltare alcune posizioni. Alcune delle posizioni della prima serie sono fantastici per la gravidanza: Baddhakonasana, Upavistakonasana per esempio. È importante adattare la pratica e continuare a praticare durante la gravidanza. Dopo il parto, si consiglia di aspettare tre mesi prima di riprendere la pratica.

Durante il periodo mestruale, raccomando riposo assoluto della pratica. Questo è molto importante per la salute della donna. Dopo che il corpo è in perfetto stato di salute, ma è necessario per riposare.

La recita di Mantra e lo studio dei testi è importante quanto la? Yoga Sutrail Spago o il Upanishad?
Patanjali è il guru supremo dello Yoga. Prima di iniziare la pratica, recitiamo il guru, mostrando la nostra gratitudine e rispetto. Questo è molto importante.

La recita di Mantra è molto importante per la pace e chiarezza mentale. Dopo la pratica di asana yoga dovresti sederti per metà un'ora e recitando mantra. Dà uguale a Dio, che più ti piace, ma sedersi e recitare ogni giorno, la vostra mente sarà rinnovato. Per lo studio e la corretta recitazione dei testi come il Spago È necessario conoscere la lingua sanscrita. Ci sono molte traduzioni in lingue diverse, ma se si conosce il sanscrito, meglio.

Perché durante i tour all'estero solo impartisce guidati classi?
È necessario insegnare il metodo corretto con il conte di vinyasas, pranayama e Mantra che si recita alla fine della classe. Ci sono molte persone che non conoscono corrette posture, respirazione, ecc., così ho guidato le classi.

Tu insegni ogni mattina dalle 04:00 fino a dopo le 10:00. Essi sono estese ore! Sei sempre di buon umore, con un sorriso per tutti. Come a farlo?
(Ride) Mio padre mi ha insegnato che l'energia. Non mi stancherò mai nella shala.

Anna Costanza È un insegnante di yoga e fondatore di Yoga Shala Alcobendas. Organizzatore del workshop di Saraswathi Jois a Madrid, che è studente diretto.

Il workshop di Saraswathi Jois in città Yoga:

A Madrid per la prima volta, dal 26 al 30 aprile 2017.

Per ulteriori informazioni sul workshop e per prenotare un posto potete contattare: Yoga Shala Alcobendas

www.Ashtanga-Yoga-Alcobendas.es

Saraswathi@Ashtanga-Yoga-Alcobendas.es

Tel. + 34.607612472

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su
Da • 6 febbraio 2017 • sezione: Classi, corsi e workshop, Intervista