Intervista con il servo di Denis: "Mindfulness è un incontro con il rilassamento profondo"

Denis servo è professore di meditazione e consapevolezza. In questa intervista spiega come l'innovativa e completa consapevolezza può aiutarci a recuperare una vita senza stress o ansia e soprattutto, una maggiore consapevolezza, vitalità e scopo.

Il mese di aprile Servo di Denis Si produrrà un corso di specializzazione di aula di Mindfulness che proviene dagli Stati Uniti e così farà la scuola internazionale di Yoga a Madrid.

Denis ha preso corsi post-laurea presso l'Istituto di formazione professionale di Mindfulness presso la University of California, San Diego è coach certificato dal Canada integrale Coaching, approvato dall'Istituto integrale a Denver, Colorado.

Laureato presso la prestigiosa Università di Cambridge, UK, in scienze sociali, filosofia orientale, ci studiato i benefici scientifici della meditazione e la consapevolezza connessa con uno stile di vita moderno. Ha approfondito i suoi studi con un Master in psicologia transpersonale e conseguito il dottorato in studi di coscienza con una tesi sull'evoluzione della coscienza, presso il California Institute of Integral Studies, San Francisco (USA), avendo come moderatore il pioniere della psicologia evolutiva, Ken Wilber.

La sua ricerca di dottorato gli valse l'invito dei pionieri della coscienza come Allan pettini e Deepak Chopra, per l'adesione all'attivo e tutti gli effetti la coscienza studi Society, USA. Loro soggiorni e pratiche della conoscenza di sé nel centro di Ojai Krishnamurti in California erano inoltre chiave nella vostra evoluzione personale.

Fu educato in una famiglia orientata alla formazione di Hatha yoga. Addestrato come un insegnante di Yoga Nidra con Mayte Criado e Hatha Yoga presso l'Istituto himalayano (Pennsylvania, USA). In questa scuola si è allenato in relax avanzate pratiche connesse con la riduzione di stress e ansia. Ha ricevuto una rigorosa conoscenza pratica del Raja Yoga pratiche insegnanti di discipline classiche istruiti direttamente da Paramahansa Yogananda. Ancora più a fondo in queste pratiche con Matteo McCordco-fondatore di Yoga Alliance. Attualmente ha tra le sue squadre di gestione client di Forbes 500 aziende di rilievo, CEO, gli atleti ad alte prestazioni, una squadra professionale di gioco del calcio, artisti professionisti, psichiatri e psicologi tra gli altri.

Ogni giorno proponiamo noi ulteriori classi e corsi in mindfulness e anche molti dei materiali che lo compongono. La varietà dell'offerta è notevoli e vari approcci, tempi e contenuti. Oggi ci chiediamo cosa muove persone, veterani e novizi, formazione in consapevolezza.

Che cosa è la consapevolezza che è condividere e insegnare nel corso di specializzazione in Mindfulness integrale?
È la consapevolezza che offre una vista integrativa, cioè richiede pratica e le idee di meditazione orientale ma csu un focus sullo sviluppo della consapevolezza, moderna, all'avanguardia, non tradizionale, e che sta affrontando la coscienza più sano di corpo, mente e delle emozioni. Le pratiche hanno non solo approccio nei confronti di se stessi, ma in relazione agli altri o per una nutrizione esempio, per qualsiasi altro campo e la loro interconnessione con la vita stessa. È così integrale perché include la piena attenzione in tutti gli aspetti della persona e della vita.

Mindfulness è senza dubbio un incontro con il rilassamento profondo, il silenzio interiore che fornisce l'integrazione di tutto ciò che siamo e ci aiuta a ottenere intimo e coltivare un atteggiamento curioso da cui tutto è possibile, tra cui il cambiamento e miglioramento. Se capiamo questo, possiamo anche capire perché tutti si sentono attratti, sempre più spesso, questa possibilità di indirizzamento noi con altri strumenti che non sono utilizzate per offrirci le distrazioni del nostro mondo moderno e la sofferenza che è vive. Pratichiamo la consapevolezza perché anche i medici lo consiglio, dato che i suoi alti benefici sono stati dimostrati scientificamente. Oltre ad aiutare a gestire lo stress e l'ansia, focus e a non reagire in modo sproporzionato alle circostanze personali o per avere una maggiore obiettività ai problemi, la pratica di mindfulness ci offre un modo efficace e unica di si riferiscono a ciò che sta accadendo nella vita. E questo è l'inizio della grande trasformazione che avviene in noi. Quando impariamo a si riferiscono alla vita in modo consapevole, proprio lì si svolge il grande cambiamento.

Esso quindi è consapevolezza un'opportunità di crescita personale?
Naturalmente,. In qualche modo, mindfulness ci invita a guardare dentro noi stessi. È una pratica che ci permette di crescere internamente e capire le radici del nostro modo di essere, di come ci relazioniamo con noi stessi e gli altri. È stato dimostrato come la mindfulness allevia la sofferenza e aiuta persone trovare equilibrio emotivo. Cambiare questa prospettiva che abbiamo di solito per vedere le sfide della vita come problemi per essere in grado di guardare a loro e rispondere ad esse come un'opportunità di crescita personale e di trasformazione. Si potrebbe dire che integrale di Mindfulness è una proposta eminentemente pratica della conoscenza di sé che coltiva la consapevolezza meditazione pratica e nella vita quotidiana.

Diverso è il tradizionale sessioni di meditazione di consapevolezza meditazione?
Penso che molte persone pensano di "meditazione" come seduto in una stanza con gli occhi chiusi, restare fermi e calmare la mente. Meditazione di consapevolezza propone pratiche di rilassamento e respirazione consapevole, prendendo consapevolezza delle sensazioni corporee, di umore, pensieri e, naturalmente, il corpo; Guardate attentamente "Qual è" senza necessità di obiettivi di indirizzo lontano dalla realtà. Pertanto esplorare senza accusa, osservando ogni sentimento, emozione o pensato dalla semplicità del momento. Gli Stati di quiete e pace interiore vengono visualizzati senza la necessità di andare a cercare per loro, ma dalla spontaneità e la sola presenza. Questo è un atteggiamento che è la chiave per sviluppare una maggiore serenità interiore e così vivere il resto della giornata con maggiore consapevolezza, meno reattività, meno stress e ansia.

Che cosa fa consapevolezza nella vita quotidiana?
Offre strumenti che vengono applicati a tutti i giorni, pratico nella vita che viviamo, potenziali "informale" per rendere cosciente consapevolezza entra ogni volta e così si possa gradualmente far fronte con maggiore presenza e meno reattività. Vivere consapevolmente significa essere presenti, essere qui, intimità con noi stessi e quindi rispondere a ciò che sta accadendo dalla fiducia e possedere le abilità invece di impulsi o ossessione. Neuroscienziato livello cambia nel cervello e di conseguenza, hanno trovato più benefici biologici e fisiologici.

L'altro giorno uno studente mi ha detto: "Io sono una persona molto ansiosa". Da solo, ha scoperto che aveva molte abitudini di "fuga" o di "fuga" per evitare la loro ansia, anche attraverso le pratiche spirituali. Tutti noi abbiamo questa tendenza. Mindfulness va alla radice, aiuta a noi in un modo pratico per gestire tale ansietà, di essere con che cosa dobbiamo essere attraverso una crescente accettazione compassionevole. Se facciamo lo facciamo con consapevolezza, cammina per la strada, avere una conversazione a una cena, godere ogni morso mentre si mangia, qualsiasi azione quotidiana può essere un'occasione di consapevolezza pratica per sintonizzarsi con se stessi. Siamo gli artisti della nostra scultura interno. Stiamo vedendo cosa esce in noi stessi.

Mindfulness è rimuovere anche l'idea di multi-tasking, per essere efficiente nel "gusto", ogni attività, riducendo lo stress, godere delle piccole cose, offrendo tutta l'attenzione che merita di cose semplici, se cucinare, scrivere una relazione o fare un chiamata di telefono. Il "qui e ora" è un luogo molto interessante perché era davvero tutto ciò che c'è. Si può raggiungere il futuro? Possibile un ritorno al passato? Purtroppo, o Fortunatamente, no. Questo è l'unico posto dove possiamo essere. Vivere nel qui e ora non è fuga, È il momento presente dove davvero divertente, ci colleghiamo, prendiamo decisioni, impariamo, cresciamo, ci sentiamo, è dove c'è vita.

Se qualcuno è interessato a cercare di ottenere la sua vita una sorta di consapevolezza pratica, quello che sugerirías fare?
Molte persone hanno provato a meditare un centinaio di volte e il lamento che non possono farlo perché essi non possono semplicemente smettere di pensare o perché non hanno tempo o perché sono occupati mentalmente. Ma l'obiettivo è di non smettere di pensare. Non può smettere di pensare. Finchè avete una mente sarà pensare. Per me la chiave è quello di imparare ad imparare come gestire il pensiero, e che, alla fine, forniscono la tranquillità che cercate. Attraverso l'integrale di Mindfulness questa porta può essere aperta senza tecniche master o troppo strutturate.

Chi sono i pionieri della consapevolezza in Occidente?
Thich Nath Hahn è senza dubbio un ottimo riferimento. Maestri Zen da noi come Jack Kornfield, Genpo Roshi, Jan chiara baie, Joan Halifax, hanno sviluppato programmi per insegnare la consapevolezza e, naturalmente, Dr. Jon Kabat-Zinn. Si tratta di programmi che non solo sono ancorati nella parte meditativa, ma anche sul lato personale, a livello umano. La pratica di mindfulness è presentata in modo stretto e moderno senza settarismo o legami a qualsiasi tradizione orientale, piuttosto rispetto qualsiasi cultura e fede. Questi pionieri hanno prestigio non a caso; hanno insegnato in primo luogo da insegnanti competenti di alcuni oriental come zen o Buddismo tibetano o tradizione yoga, e lo hanno fatto prima di avventurarsi ad insegnare una consapevolezza che potrebbe rispondere alle esigenze della modernità.

Imparare la meditazione e le pratiche di consapevolezza senza un insegnante competente è come imparare a suonare il pianoforte da solo, è possibile, ma è molto difficile. Consiglio sempre di persone che si concentrano su chi offre il corso di mindfulness che stanno andando a prendere per scoprire se la persona ha ricevuto un anno di formazione in alcune delle tradizioni dell'est, nonché la loro formazione occidentale. Insegnare la consapevolezza è un processo progressivo che assomiglia ad una persona che fa la sua vita una vita cosciente. Insegnare la consapevolezza richiede anni di formazione e accreditamento.

Come si comincia a qualcuno che vuole "assorbire" mindfulness?
Vorrei chiedere le persone che iniziano a fare proprio questo nella prima classe: "assorbire" mindfulness può iniziare semplicemente scegliendo un'attività comune della loro vita quotidiana a prestare attenzione. Consapevoli di questo, senza processo, prestando attenzione a ciò che sta accadendo quando uno ad esempio lavarsi i denti, è consapevolezza. Invece di perdersi in qualche pensiero, prestiamo attenzione a ciò che sta accadendo ad ogni istante. Non ci vuole più tempo, sei solo lì, presenti. Ci sei per la tua vita. In questo modo sono presenti con il tempo, così è. Non devi essere un buon momento, devi solo essere in contatto con il tempo e c'è dove un senso di totalità, nella semplicità di essere presenti.

Come si fa a cambiare la vita delle persone che iniziano a pratica Mindfulness integrale? Da quale integrale?
Nella mia esperienza attraverso le mie classi e corsi, ogni persona condivide loro cambia a seconda del proprio l'approccio che lei dà alle pratiche. Alcuni dei miei studenti si sentono che dopo un paio di settimane, ogni tuo giorno è completamente diverso; altri osservato che modelli di reattività o rabbia cominciano a sparire; altri sottolineano che sono in grado di intraprendere i cambiamenti anni fa in attesa. Molti parlano che i loro rapporti sono più amichevole o che loro lo stress è gestito con grande gentilezza... È molto di trasformazione. Fondamentalmente le circostanze diventano più facile e accessibile.

Integrale di Mindfulness ci permette anche di includere l'ombra: quelle parti di noi che diventare scomodo, quegli aspetti che non ci piace o che impediscono di evolvere.

"Integrale" proviene dal lavoro di Ken Wilber, che ha coniato il termine integrale Mindfulness, un approccio meditativo basato sulla teoria e la pratica integrale. Teoria integrale è una tecnica rivoluzionaria che unisce il tradizionale percorso di meditazione e consapevolezza (il sentiero del risveglio) con la ricerca moderna sull'evoluzione psicologica e umana (la strada di sviluppo). Fornisce un metodo completo ed efficiente di auto-trasformazione. Mindfulness integrale punta l'attenzione su "mappe" interne che usiamo per navigare attraverso la vita, sia nel mondo delle relazioni, studio, lavoro, tutto ciò che facciamo.

Si parla all'ombra. Che cosa è esattamente l'ombra?
L'ombra si riferisce a quegli aspetti che interferiscono con lo sviluppo delle nostre capacità e potenzialità che riteniamo non degni di avere. La nostra ombra è proiettato su altre persone o situazioni. Quando ti comporti in modo sproporzionato o sabota stessa verso una più appagante e vita felice, è la chiave per identificare l'ombra e integrare tutti i modelli inconsci che sono state represse. Essere consapevoli di questa tonalità, per quanto possibile, consentirà una maggiore libertà nelle nostre azioni e decisioni.

Non si tratta di un lavoro terapeutico o psicologico perché non funziona da psiche, ma dalla coscienza e consapevolezza è la chiave. Modo personale mi hanno trovato trasformatore grande mente cuore grande processo sviluppato dal mio insegnante, Genpo Roshi. È un processo molto potente, che aiuta le persone in un modo semplice per entrare nell'esperienza dell'espansione di coscienza, la grande mente, mentre si lavora con gli aspetti nascosti, il lato umano del sé, il cuore grande, cioè l'ombra più consapevolmente fatto. Ken Wilber insieme con l'Integral Institute ha creato il processo 3-2-1 che aiuta a invertire tutte quelle proiezioni, riguadagnando così tutte le potenzialità per una vita appagante. Sono processi trasformativi veramente e sono parte integrante di Mindfulness.

C'e ' alcun addestramento specializzato nella consapevolezza integrale?
In modo efficace. Formazione specializzata in Mindfulness integrale ho creato si compone di 4 moduli e fa parte di uno dei progetti più importanti della scuola internazionale di Yoga. Si inizia in aprile e sarà una formazione molto pratico con una prestigiosa certificazione. Include tutte le mia esperienza come pure conoscenze acquisite negli ultimi anni dalle istituzioni e grandi maestri.

E che vi consigliamo a chi vuole semplicemente iniziare a praticare?
Il mio maestro zen Genpo Roshi direbbe: "siedo a meditare ogni giorno e non hanno nessuna preferenza per essere attento a non essere, semplicemente sedersi". Egli dice che il trucco è di non avere alcuna preferenza per pensare o non pensare, e nel corso del tempo la mente è rassicurante ed è più consapevole nelle faccende quotidiane. Queste abitudini, insieme ad altri esercizi di consapevolezza deve essere appreso in corsi giornalieri che offrono nella scuola internazionale di Yoga, ci aiutano a disabilitare l'auto-pilota che abbiamo sviluppato tutta la nostra vita per ricablare il cervello che alla fine è ciò che noi crediamo che stiamo facendo qui.

Se tu potessi condividere con noi, che cosa sarebbe il tuo memore momenti?
Ascoltare il crepitio del fuoco di un falò. Seduta in meditazione con una coperta che tuck. Avere alcuni tè e condivisione di una conversazione. Fate una passeggiata lungo una spiaggia. Contemplare l'alba e il crepuscolo. Sorriso a qualche sorriso spontaneo di studente. Informarsi con un gruppo sulla natura di noi stessi...

Ulteriori informazioni: http://www.escueladeyoga.com/mindfulness-integral


Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su ,
Da • 30 gennaio 2017 • sezione: Intervista, Scuola internazionale di Yoga