Cultura di yoga, deserto & berbero

Sud del Marocco è caratterizzato dalla sua luce, il contrasto di colori e paesaggi, la traccia storica di antichi imperi e importanti tribù e dalla grande presenza della cultura berbera che si manifesta in ciascuna delle loro città e persone. Sono in attesa per voi esperienze meravigliose dal 13 al 22 maggio. Foto

© Inmakko Marakasso

"Chi viaggia porta sempre qualcosa di nuovo" (Proverbio berbero)

Iniziamo il nostro percorso Marrakech, una delle quattro città imperiali del Marocco, a noi immergere nei suoi souk Medina mozzafiato, ammirare la grande Moschea di Koutoubia o vivere l'atmosfera della leggendaria piazza Jemaa el Fna, dichiarata patrimonio dell'umanità. E da qui, entriamo nel sud-est del paese per conoscere l'essenza e l'anima dei berberi, gli abitanti originari del Nord Africa che sono venuti qui più di 5.000 anni fa.

Attraverso strade impossibili, ci passano attraverso diverse città e villaggi che sono ancora vive e mantenendo le stesse usanze come i loro antenati e hanno la possibilità di ammirare paesaggi quasi irreale e belle come il PAso Tizi n ' tichka, la maestosa Kasbah Ait Ben Haddou, la bellissima oasi di Skoura o la valle delle Rose, dove crescono belle rose di Damasco.

Più tardi, il Dune dorate di Erg Chebbi a Merzouga Ci ospiterà per diversi giorni e sarà darci l'opportunità di incontrare con il deserto, a piedi di cammello, a piedi tra le dune di sabbia e godersi le stelle, avvolte in magia, fascino e l'ospitalità dei nomadi del deserto.

Andremo anche per il piccolo villaggio di Khamlia, sede di diverse tribù sub-sahariane come il Bambara o Gnawa, che ci darà musica, canti e balli dal vivo. Attraverso la valle del Draa e lasciando da parte il Tazzarine e Nkob, OASIS attraversare l'anti Atlante impressionante di arrivare a Ait Ben Haddou e da lì, ci torneremo per l'esotica città di Marrakech, dove termina il nostro viaggio.

Ulteriori informazioni: http://boomshankarviajes.com/package/viaje-de-yoga-por-el-sur-de-marruecos/

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su
Da • 15 dicembre 2016 • sezione: Viaggi