Cura spirituale per un corpo dolorante

Una volta sei diventato il mio yoga classi 1:20 con la respirazione, tra gli altri problemi. Dopo diversi mesi di pratica regolare, quando il suo respiro era migliorato e aveva ristabilito altri disturbi, un giorno ho visto fumare per strada. Joaquín G. Weil scrive. Foto di Quinoal. (Nell'immagine, Toni Oterio e Joaquin G Weil).

Corpi doloranti

Ha detto: ' sto cominciando a fumare per la prima volta nella mia vita". Come potete immaginare i lettori astute, mi ha aperto la bocca fino a quando la cauzione sul marciapiede. "Ma... ti piace curararte?" Mi risponda, per favore e rispondere alla domanda: Vorrei respirare meglio, guarire, guadagnare energia e, in breve, vivere meglio? ", ha fatto bene a chiedere una volta sono riuscito ad articolare parola."

Come ho detto un conoscente di mio, padrone del proprio: "Non ci sono malattie causate dalla mente, e poi ci sono le psico-fisico".

Diversi disturbi hanno o potrebbero avere un emotivo origine è qualcosa che produce migliaia di risultati nelle ricerche web. Come magia, ci ama perché pensiamo principalmente questo problema si verifica solo per l'effetto placebo o effetto Nocebo (che viene restituito dal placebo inversa). Come quando il dottore dice che il paziente ha il cancro, che lo uccide poco dopo proprio dello startle che si punta lui. "Oops, scusate, ho letto la diagnosi del lato del paziente". E lato del paziente, come non sapeva mai avuto cosa stavano dicendo aveva, ha vissuto così dilagante loro buoni anni. Questo appare come uno scherzo, ma è una patch con scarti di diverse storie vere.

Quello sì che è uno scherzo (e mi dispiace per i lettori che conoscono) è quella in cui una donna trova una lampada magica. Si strofina con l'angolo della tua sciarpa e il genio onnipresente appare a lui: "Si concede un desiderio".

- Ma non erano tre? -chiede la signora.

-Quello è in tales - risponde il genio-. In realtà è solo uno.

-Beh allora... Non malato mai - decide la buona signora.

E ha reso autonomo. Che dimostra il potere della mente sul corpo. Qui lo scherzo; la verità è che, piuttosto che da allora in poi non ammalarsi mai, signora ha fatto che cosa attesa per weekend e vacanze a prendere l'influenza, o gastroenterite.

Che è successo a me poco tempo fa. Un fine settimana ho deciso di essere con influenza sdraiata a faccia in su guardando infinity per ore senza storia. Un amico è venuto e mi ha detto: "Ho qui una cura miracolosa che si cura l'influenza in un batter d'occhio". "No, grazie e perdonare;" Voglio anche spendere una bocca influenza con calma tesa fino come tutti gli altri. Anche io ho il diritto",

Così paradossale siamo esseri umani: Ci incontriamo nel corpo che non sono ancora in grado di risolvere nell'anima.

Vademecun Yoga

Ma il vero e grande paradosso è che, più progredire spiritualmente anime, cura molto di più per il vostro corpo. D'altra parte, il materialismo trascurato fisico tempio la sedentarietà ánima, tossine e cibo come lombo di chiglia, per non parlare il gachupetas indigeribili delle franchigie.

Dico questo, soprattutto, perché, ovviamente, curatore dell'anima sulla mente o l'effetto di enfermador è per lo più opere attraverso interposto partito. Permettetemi di spiegare e dire positivamente: quando la gente comincia a intravedere scarsamente sono anime e non mere colossi biomeccanici sotto l'egida positivo e il negativo del piacere e del dolore, quindi a partire unscherma come falene alla luce. E non prendere per testare e provare yoga, meditazione, letture di saggezza e qualsiasi altro mezzo di progresso e quindi a una dieta e un abitudini di vita ragionevole.

Vado un po' stupito e divertito tutti questi Vademecum yogica loro, come le pillole di yoga, raccomandando tale o quale esercitare o la posizione per questa o quella malattia, solitamente la posizione che è almeno come si fa in questi casi. Il apotegma della pratica delle asana è: Asana che ti piace di meno è che meglio ti si addice. Per questo motivo sono d'accordo, perché si trovano ad affrontare i sintomi della malattia, e perché non ti piace. È come la cura di professione d'infermiera, armeggiare iodio, perossido di idrogeno e cotone sulla ferita aperta.

Tutti questi vademecum yogica, così come le centinaia di studi scientifici dimostrando i benefici dello yoga e della meditazione, sono soprattutto l'omaggio che queste discipline hanno cedere a quell'altra prevalente bianco batin sciamanesimosegno di vecchie piume, o abracadabras di griegajos grande o strano e oggetti del mistero come la piastra o il CD di eco e raggi x dove uno non distingue più di macchie, ma essi sono in parte come i visceri di macellati dall'animale aurispice che legge passato, presente e futuro.

È come nei vecchi film di esploratori e Tarzan, quando la strega della tribù ha cercato di guarire l'anima del malato con i loro canti, balli e incenso e raggiunto il dottore bianco: "Rimosso, portare qui il bisturi e l'antibiotico". Come arriva un momento nella vita di tutti i insegnante di yoga che deve decidere se vuole diventare il neochaman di batin bianco e latinajo anatomica, o conforme la vecchia strega della tribù già pochi che fanno il caso nei loro sforzi per guarire l'anima delle vittime.

La parola 'olistica', esso deriva dal termine greco che significa "tutto" o "complesso", imparentato con l'inglese"tutto"." Chi lo dice che fa male qua e là e ciò che si può, a volte, di solito rispondere: "Pratica dello Yoga". Se si insiste ancora su sapendo cosa esercitare in particolare, gli rispose: "tutto yoga". Perché lo yoga è un approccio olistico, vale a dire, va all'anima.

Un corpo pieno di energia e una piena consapevolezza della luce, non c'è nessuna condizione medica. Il Prana-Shakti divina cure. E "cura" significa "prendersi cura" non solo in latino, ma in castigliano antico.

Come vecchio mago della tribù, mio danze sono sequenze di yogasanas, mio incenso sono l'incenso e miei canti mantra sano: "Voglio guarire, voglio stare bene, vorrei una maggiore gioia, felicità ed energia, vuole una vita più piena, vorrei chiarezza mentale e la salute del corpo, io voglio vivere meglio."

Ripetere questo canto e ballato questa danza sublime, se vuoi guarire, se si desidera facilitare la vostra mente e il corpo dolorante. Vi assicuro con fermezza totale e la fiducia che, quando meno, qualcosa di buona volontà ti fanno.

Domenica 21 giugno, in occasione della giornata internazionale di Yoga, ha tenuto un seminario di formazione dal titolo: "Back pain, guarigione fisica e spirituale", insieme ai nostri amici il neuroscienziato Dr. Antonio Alcalá Malave il chiropratico e fisioterapista College Dr José de San Juan, di concentrarsi sul tema della cura posteriore da questi tre punti di vista: yoga, chiropratica e ipnosi regressiva e neuroscienze.

http://yogasala.blogspot.com.es/2015/06/dolores-de-espalda-curacion-fisica-y.html

Joaquín García Weil (Foto: Vito Ruiz)Chi è

Joaquín García Weil Si è laureato in filosofia, insegnante di yoga e Yoga camera Málaga direttore. Pratica Yoga per 20 anni e insegna dal fa undici. È un allievo di Swami Rudradev (leader discepolo di Iyengar), con cui ha imparato nel centro studi di Yoga, Rishikesh, India. Ha anche studiato con Dr. Vagish Sastri de Benarés, tra altri maestri.

Ulteriori informazioni:

http://yogasala.blogspot.com

https://www.facebook.com/yogasala.malaga

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su
Da • 15 giugno 2015 • sezione: Firme, Saluto al sole