Racconti per Yoga / il gufo e la farfalla

Ci accingiamo a raccontare una storia di yoga. Sai che cosa è lo yoga? Fa migliaia di anni erano pochi signori che risiedono in India per osservare la natura, i loro animali, montagne, fiumi, mari, pianeti, stelle, ecc. E cominciarono a muoversi di imitarli, creazione di posizioni, suoni e movimenti simili. Così erano molte leggende, racconti e storie in cui i personaggi addebitato vita e movimento grazie alle posizioni di yoga! Questo è il primo nella nostra serie di storie. Scrive Cayetana Rodenas. Illustra Maria Paseli.

Gufo e farfalla

C'era una volta un albero grande, forte e robusto, con rami molto lunghi che stavano crescendo verso il cielo. Ha vissuto un gufo che dormito durante il giorno ed era sveglio durante la notte. Anche ha vissuto all'estremità opposta dell'albero una bella farfalla con due antenne ed enormi ali.

Ma nessuno dei due sapeva che avevano un amico nello stesso albero. Di conseguenza i due probabilmente erano da solo ed era triste.

Il gufo ha avuto alcuni amici che hanno visitato lei durante la notte: il serpente, il gatto e la rana. E la farfalla aveva altri amici che hanno visitato durante la giornata: il cigno, il cane e la lucertola.

Nel frattempo il sole e la luna brillavano, giorno o notte e sono stati amici intimi nonostante congedo in momenti diversi. Hanno mostrato ogni giorno che non poteva vivere senza l'altro e così ha voluto che il gufo e la farfalla sapeva che non erano soli. Così un giorno essi erano in quanto stavi per brillare entrambi allo stesso tempo, la luna e il sole!

Così hanno fatto e la farfalla flit felice come ogni giorno facendo molto rumore per spostare le loro ali sopra e giù senza scali e tirato le antenne ad annusare i fiori al suo intorno. E in uno dei loro sbattimenti gufo sentito ed era molto felice di vedere che un altro amico ha vissuto nel tuo albero.

Hanno trascorso la giornata volano felici insieme e raccontando tutti i loro amici che si erano incontrati.

La luna e il sole ci hanno detto che anche se hanno vissuto in tempi diversi, notte o giorno, so che hanno sempre avuto un amico vicino che potrebbero essere conteggiati. Così si separarono e voleva buonanotte e Buongiorno.

Da quel giorno la farfalla raccolta di sinistra e bellissimi fiori li nel nido della civetta quando sveglio e a sua volta il gufo lasciato insectitos che erano stati trovati durante la notte.

In questo modo, il gufo e la farfalla seguì il Consiglio del sole e della luna e cominciò a essere amici e sentirsi felici sapendo che qualcuno si è preso cura di loro mentre dormivano, o mentre erano svegli.

Ed ecco che da allora, la sera, vediamo lo sbattimento per lucciole gufo intorno e sono anche chiamati "farfalle notturne".

Cayetana Rodenas È un insegnante di Yoga e senior di Rainbow Kids Yoga teacher.

Maria Paseli Si è laureata in belle arti, illustratore, insegnante ed educatore.

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su ,
Da • 16 aprile 2015 • sezione: Firme, Yoga per bambini