Poesie di SW. Sivananda / per le lenzuola della nuova vita

La vita è più poesia di prosa, diceva Swami Sivananda. Tutta la sua vita ha lasciato buoni esempi delle loro esperienze sotto forma di poesie yogica. Con un linguaggio semplice e diretto, ha condiviso il suo modo di vivere lo Yoga in uno stato di pura esperienza. Questa è una selezione delle poesie di uno di loro grande maestro universale di l'India ha presentato dal centro di Yoga Sivananda.

Sivananda

Ero stanco di questa vita illusoria di piaceri sensoriali,

Sono venuto a me abbastanza deluso con questa prigione corporea.

Ho partecipato a Satsanga con Mahatma

e ho bevuto loro istruzioni come nettare.

Ho attraversato la foresta terribile dell'amore e l'odio.

Mi elevé molto lontano dal mondo,

A parte il bene e il male.

Sono arrivato al confine con il grande silenzio

e ho catturato lo splendore dell'anima interna.

Ora hanno concluso tutte le mie pene,

il mio cuore è pieno di gioia,

e la pace è entrato nella mia anima.

All'improvviso ero alta fuori dalla mia vita,

poi resi conto una vita nuova.

Ho sperimentato il mondo interiore della realtà,

Che cosa invisibile riempito la mia anima e la mia testa.

Io ero bagnata da un flusso di splendore ineffabile,

Ho visto il Signore dopo tutti i nomi e forme

e me di conto di che io sono la luce.

Swami Sivananda

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su ,
Da • 13 aprile 2015 • sezione: Grandi maestri