È morto il grande Maestro B. K. S. Iyengar yoga

A Pune, in India, è morto da un arresto cardiaco, il grande maestro di yoga BKS Iyengar, uno dei professori che più hanno contribuito alla diffusione e divulgazione dello yoga in tutto il mondo, tra cui il suo paese. Aveva 95 anni ed era il 20 di agosto. Joaquín G. Weil scrive.

Iyengar

Il suo nome ha dato origine a una scuola, un insegnamento e uno stile che si caratterizza soprattutto per l'enfasi sulla pratica regolare e costante delle asana e pranayama, insieme con l'uso intensivo di accessori quali blocchi di legno, sedie, corde, cinghie, ecc. E anche per il istruzioni dettagliate, con componenti anatomici, concentrandosi su ogni posizione, in esecuzione separatamente per un tempo più ampio.

Egli era un bambino e un giovane uomo debole che ha perso suo padre e due fratelli a causa di malattie, ed essendo egli stesso, secondo le loro testimonianze, sull'orlo della morte iniziò ad imparare lo yoga con suo cognato, il grande maestro di yoga Krishnamacharya. La pratica degli esercizi di yoga in poco tempo si restituito salute e la forza. Da allora in poi ha continuato a imparare, praticare e insegnare yoga per tutta la vita.

Un'altra delle singolarità della B. K. S. Iyengar, in modo paradossale, la sua enorme lavoro teorico dello yoga, soprattutto e questo è veramente innovativo, non tanto in spiritualista digressioni o filosofico come in questioni relative alla pratica di asana e pranayama. C'è la sua grande collezione di discorsi compilata con il nome come un esponente di spicco Astadala Yogamala, lettura consigliata. Oltre al manuale più noto sulla pratica delle asana e il pranayama.

Si dice spesso che gli insegnanti brillano attraverso il valore dei suoi discepoli. In questo senso, B. K. S. Iyengar ha svelato la figura enorme del suo padrone, Krishnamacharya, che ha imparato anche quelli meno conosciuti B. N. S. Iyengar, a. g. Mohan, Pattabhi Jois e il figlio del precedente, Desikachar. Tuttavia, a differenza del suo Maestro, che ha lasciato dopo essi stessi un roster mozzafiato di rinomati maestri fondatori ciascuno dei loro rispettivi stili, B. K. S. Iyengar lascia in eredità un maniera solidamente strutturata e gerarchica, scuola Oltre a una dinastia che ha portata dai loro figli Geeta e Prashant, già all'età provecta, che anni vengono sottolineando con il proprio nome e ora anche i suoi nipoti.

La mancanza del Patriarca come pure un grande divario e la nostalgia ci lascia con la domanda di se presso la vostra scuola verrà essere emulando la sua grande inventiva nella pratica e l'insegnamento dello yoga, o se più sarà come un Museo-Memoriale di creazioni e insegnamenti, o forse raggiungere per trovare un saggio equilibrio tra entrambe le opzioni. In ogni caso, è certamente un dispositivo legacy e di base nel mondo dello yoga, così come la conosciamo ora.

Dato che, egli sosteneva, B. K. S. Iyengar ha fatto non hanno un apprendimento completo con Krishnamacharya e ha visto la necessità di sviluppare su questa conoscenza attraverso la propria pratica, questo è precisamente l'insegnamento principale di questo grande maestro: la possibilità che abbiamo tutti la connessione attraverso la nostra pratica, con la vera essenza dello yoga.

Personalmente, come tante migliaia di persone, ti devo molti benefici agli insegnamenti del B. K. S. Iyengar. Di conseguenza, grazie a voi, padrone.

Joaquín García Weil (Foto: Vito Ruiz)Chi è

Joaquín García Weil è laureato in filosofia, insegnante di yoga e Yoga camera Málaga direttore. Pratica Yoga per 20 anni e insegna dal fa undici. È un allievo di Swami Rudradev (leader discepolo di Iyengar), con cui ha imparato nel centro studi di Yoga, Rishikesh, India. Ha anche studiato con Dr. Vagish Sastri de Benarés, tra altri maestri.

Ulteriori informazioni:

http://yogasala.blogspot.com

https://www.facebook.com/yogasala.malaga

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su ,
Da • 20 agosto 2014 • sezione: Firme, Saluto al sole