L'egiziano Yoga, lo yoga dei faraoni

L'Egitto è la fonte di molti aspetti della civiltà occidentale: medicina, terapia fisica, matematica e architettura. E la filosofia, che si ispira in gran parte del patrimonio dell'Egitto e si svolge in Grecia. Una forma di yoga era conosciuta anche nella terra dei faraoni, secondo Babacar Khane.

Yogi_Khane

Le indagini svolte dalla Babacar Khane (nella foto sopra) in Egitto in compagnia di sua moglie, Genevieve, Essi sono autorizzati a portare alla luce la presenza in Egitto di una forma di yoga che è molto vicino all'Hatha Yoga dell'India.

Trovato nella tomba di Ptahhotep e Akhtihotep, a Saqqara, una rappresentazione della Posizione di loto (verso - 2600 A.C.). Anche trovato in altri luoghi, altre rappresentazioni di molti tradizionali Hatha Yoga postures: ad esempio, la la postura del Cobra reale, nella tomba di Zenet e Antekofer (necropoli di Abbeville, verso - 1950 a.c.) e la la postura di aratro in una cappella del Tempio di Denderah (tempo tolomeica). Questi indici della presenza di yoga nell'antico Egitto a testimoniare la portata universale di questa disciplina.

A Babacar Khane, lo yoga ha incontrato tutta la terra, e l'origine di questo coincide con le origini della vita animale, come indicato dalla leggenda degli avatar di Vishnu.

Secondo y. b Khane, atteggiamenti in piedi o seduti dei colossi faraonico sono atteggiamenti yogici vero e proprio, di il controllo del corpo E la intensa concentrazione che voi rappresentate. La postura tipica dell'arte egizia, il tronco, viso, testa, braccia e gambe di profilo è di Babacar Khane postura di coppia che può portare alla coppia come posizioni di Matsyendrasana indiano.

Nel suo libro Lo Yoga dei faraoni, Y. b Khane e G. Khane evidenziano anche che antico Egitto era impregnata, come l'India, il concetto del dualismo e l'affermazione della necessità di superare questo dualismo. Non dimenticate che la parola yoga deriva dalla radice sanscrita YUG e che etimologicamente significa "Unione": Unione di HA e THA, dove ha la lunare, energia passiva simboleggia solare, attivo e THA.

La parola Yoga Ha suo sinonimo in egiziano antico a termine SEMA, "" che significa "Unione". Fatto completamente notevole, parola SEMA Egli è stato scritto da un geroglifico che rappresenta la trachea e i polmoni. Per chi conosce l'importanza degli Yogi concesso per la osservazione e controllo della respirazione, Questo utilizzo dell'immagine del sistema respiratorio di menzionare l'idea dell'Unione potrebbe non essere semplice coincidenza.

Il geroglifico SEMA È il fulcro di uno dei motivi simbolici grande faraonico: il SEMA-tauy, il termine di cui alla riunione sotto il potere del faraone delle due terre, cioè, i due regni dell'alto e del basso Egitto. Per g. e y. b Khane, questo motivo ha, oltre l'aspetto storico e geografico, uno dimensione spirituale. Secondo loro, l'antico Egitto simbolizzata attraverso la persona del Faraone, l'uomo che riesce ad armonizzare i due poli di potere, rappresentato nella mitologia e simboli egiziani da più coppie di opposti: i due fratelli nemici, due sorelle, i due regni, due serpenti, due polmoni, due scettri, due corone , ecc.

La tecnica Yoga egiziano

Atteggiamenti verticali dello yoga faraonico sono facilmente accessibili e le sequenze dinamiche proposte da Yogi Khane dipinti e bassorilievi dei templi egiziani sono stati particolarmente adattato al Western di moderno-giorno. Non richiedono una particolare flessibilità ed essi possono essere vantaggiosamente impiegati nella preparazione di determinate posture di Hatha Yoga.

Lo Yoga dell'antico pharaonic Egitto Può essere praticato a qualsiasi età: i bambini si divertiranno soprattutto nella loro dinamica. Aiuta a essere consapevoli dei loro corpi e coordinare meglio i loro movimenti; Les insegna come incanalare la sua energia. Gli adolescenti trovano che questa disciplina migliora le tue abilità di concentrazione e li aiuta nel loro lavoro scolastico: dopo una sessione di Yoga egiziano, dire che stanno lavorando più velocemente e più efficientemente. È più facile mettere a fuoco e ricordare loro lezioni.

Negli anziani, la pratica di yoga faraonico permette di:

  • Rinnovo della vitalità.
  • Migliorare la riabilitazione posturale e anche il recupero di locomozione.
  • Migliorare le funzioni cerebrali: concentrazione, memoria, prontezza di riflessi.

Le donne sono particolarmente sensibili alla dimensione estetica di Yoga egiziano. Gli uomini apprezzano la sua apparenza dinamica, precisione e rigore.

Molti terapeuti incorporano sessioni di pratica di Yoga egiziano di riabilitazione offerto ai loro pazienti, poiché questa disciplina aiuta a riabilitare il sistema muscolo-scheletrico.

Lo Yoga egiziano non richiede particolari attrezzature, può essere praticato in atteggiamenti di vita quotidiana: in piedi, seduto in una sedia, panca o sgabello, come pure un tappeto.

Tradotto dal sito Web di Babacar Khane: http://www.iiy-yogikhane.ch/home.html

Babacar Khane libri tradotti allo spagnolo nella pagina BUBOK possono essere acquistati online: http://www.bubok.es/

Ulteriori informazioni: http://www.paquitamelgar.com/

Formazione degli insegnanti di Yoga integrale ed egiziano

La formazione si basa su due importanti pilastri:

1) la partecipazione a seminari di formazione diretto da Babacar Khane (L'Escorial in primavera e in autunno e in Andorra in luglio o agosto).

(2) la presenza mensile presso la delegazione dell'Istituto a Madrid (9 lezioni per il corso con una durata di 5 ore un sabato al mese)

Diploma internazionale di Yoga

Il diploma che è assegnato al termine della formazione è accreditato presso l'Institut International de Yoga, membro agenzia di Yoga europeo Alliance (EYA), a sua volta riconosciuta dall'international Yoga Federation (IYF)

Il diploma dimostra professionalità in Yoga integrale, Yoga egiziano e Kung Fu (stili interni).

Inizio del corso: Il corso avrà inizio il 27 settembre 2014 nella Centro yoga Anahata c / Bravo Murillo 160 (pasaje-local 11-A). Della metropolitana Estrecho/Alvarado.

Contatti: Paquita Melgar 666712411 e Juan Ramón Garzon 689247614

Ulteriori informazioni: http://www.paquitamelgar.com/


Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su ,
Da • 12 giugno 2014 • sezione: Classi, corsi e workshop, Eventi, Formazione degli insegnanti