I benefici della compassione in compagnia

I gestori pensano erroneamente che i lavoratori facendo pressione sul aumentano le loro prestazioni. Quello che fanno non è più che aumentare il loro stress e ricerca in neuroeconomia ha dimostrato che i costi dello stress sono divisi equamente tra i datori di lavoro e dipendenti. Interessante: a almeno il cervello conosce il concetto di giustizia sociale. Di Koncha pines-Pey paraEspacio MIMIND.

compassione

Lo stress ha tali costi elevati in salute e la rotazione del personale che dà le vertigini. Studi in risorse umane capannone dati che vanno dal 46% al 50% in più, di quelle organizzazioni che lavorano in situazione stressante.

Lo stress è già un'epidemia globale e una causa che è direttamente correlata alla malattia di cuore - guardando i modelli di passato e presenti può predire il futuro di quelli interessati-. Inoltre, in termini puramente economici possiamo dire che "lo stress non è buon affare", perché l'impatto negativo è tra il 54 e il 50% del fatturato totale. Stress lavoro-correlato ha portato la gente a rifiutare promozioni, lavoro, affetti da malattie croniche o divorzi

Ma presso la Stanford University, abbiamo un nuovo campo di ricerca che nasce da un gruppo di scienziati che promuovere uno Etica della compassione guidati verso la "felicità sostenibile", invece di una cultura basata sulla motivazione verso la realizzazione.

La cultura imprenditoriale interdipendenza favorisce l'Unione nel luogo di lavoro, promuovere interazioni sociali positive, il collegamento, affiliazione e pertanto l'empatia, compassione e felicità. È dimostrato persone che lavorano in ambienti simpatici avere una salute migliore, un sistema immunitario più elevato, gli Stati di umore più positivi, sono più proattivi, offrire aiuto ai loro fratelli e quindi dare il miglior servizio.

Le caratteristiche di queste persone è che sono più compassionevole, gentile e solidale a vicenda, tendente a costruire ulteriori relazioni di associazione e aumentando i livelli di produttività e la sensazione di connessione sociale. In considerazione degli elevati costi di assistenza sanitaria, l'instabilità sul posto di lavoro, il servizio clienti pessimo e l'impatto sul reddito istruzione can.... dire che "la compassione è un buon investimento."e possono avere un impatto positivo non solo sulla salute delle persone e il loro benessere, ma anche nel successo finanziario globale.

Qual è il vantaggio di compassione per la società?

La ricerca svolta da Ed Diener e Martin Seligman Suggerisce che la connessione con gli altri è un punto significativo che promuove la salute fisica e mentale, velocizzando il ripristino dopo una malattia. Altre ricerche svolte da Stephanie Brown, Università di Stonybrook, ha dimostrato anche che è "un grande investimento sociale" e allunga la vita.

Prima che i gestori che hanno letto questo articolo gettarlo nel Cestino, si può pensare un momento nel "timore della compassione". Compassione è stata storicamente associata a debolezza. Io preferisco pensare in termini di leader compassionevole e potente come Desmond Tutu, Luther King o Madre Teresa. Tutti erano leader forte, inspirational, che hanno non lasciato nessuna alternativa migliore ma to li seguono. Chi è il manager che ha generato questo tipo di fedeltà ed impegno?

Questa vista è stata pesantemente studiata da Jonathan Haidt, della New York University. La sua ricerca mostra che vedendo qualcuno che aiuta altri crea uno stato di coscienza che egli chiama "elevazione". Non può solo sentire, ma che ora possiamo provarlo - vederlo nel cervello. Vediamo che quando egli è un atto di compassione o vediamo un atto compassionevole, nostra amigdala è ridotto e aumentano l'aria di compassione verso di noi e verso gli altri.

Quando Haidt e i suoi colleghi la sua ricerca applicata al business, trovato che se i leader erano "fiera", suoi collaboratori "rosa" e sentito più leali e impegnati, più probabilità di atto educatamente con gli altri, nessun motivo affatto. Sono entrati in campi di empatia e compassione come se si trattasse di campi delle particelle si muove rapidamente, generando una catena di reazioni. In altre parole, un manager che è orientato al servizio e l'etica sono più probabile che gli altri potranno seguire il tuo esempio e aumentare il suo impegno per la società.

"Lift" può diventare una forza trainante per la creazione di una cultura basata sulla compassione e bontà, sia al lavoro o nella società. Neuroscienziati James Fowler, la University of California a San Diego, e Nicolas Chirstakis, Harvard hanno dimostrato che aiuto è contagiosa. Atti di generosità e compassione generano una reazione a catena della bontà. Questo è come una cultura a forma di neuroplasticità; Non ha nulla a che fare con sforzo e sacrificio, ma con la connessione più profonda del beneficio muto.

Ricerca sulla compassione non ha fatto di più per iniziare. Tutto è nuovo, ma gli scienziati stanno esplorando modi più efficaci per promuovere la compassione nel lavoro, istruzione, salute e società. Promuovendo le migliori pratiche di amore e di bontà incondizionata.

Fare questo richiede un solido dialogo tra il mondo della scienza e il mondo imprenditoriale. Questo è il tipo di dialogo che abbiamo bisogno di promuovere gli scienziati e gli insegnanti che insegniamo gli effetti di compassione e di altruismo in mente, che io sono.

estudiosContemplativos

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su ,
Da • 12 febbraio 2014 • sezione: Generale