Mudra: Spiaggiato Mudra

Questo è uno dei mudra più spirituali che esiste e ha applicazioni sullo spirito e la nostra psiche. Molti dèi e guru orientali appaiono su statue e immagini con questa posizione. Inoltre nel Christianity la troviamo in alcune raffigurazioni di Gesù o di qualche Santo.

Buddha
La mano sinistra rivolta verso il basso con il palmo in avanti.

La mano destra che riposa sul giro o coscia.

Questo mudra è il preferito di gesto degli dèi indiano e, come indica il nome, rappresenta il perdono, la misericordia. Inoltre, prima di lui il credente la speranza della divinità a trattarlo con generosità e soddisfare i loro desideri. Espresso con successo: a colui che dà, è dare; chi perdona riceve in abbondanza.

Per quanto riguarda il perdono, esso è anche perdonare se stessi. Perdonare te stesso e gli altri è sicuramente il più difficile possibile proporre un essere umano. Ma anche più meraviglioso quando si arriva. Chi perdona apre la mano, che viene poi riempita con una nuova ricchezza, sia internamente che esternamente. Forse all'inizio andare storto. Se è così, chiede aiuto ad esso divina che dimora nel vostro interno.

Bene ora, non pratica l'intenso lavoro del perdono durante tutto l'anno, sarebbe stato troppo faticoso. Mettere da parte per un momento, in primavera o in autunno, quando si effettua una pulizia cura; si adatta di meraviglia.

L'espressione «prendere la terra di qualcosa» rivela l'essenza del perdono, e la natura, ogni autunno, ci mostra come farlo e perché. Se non li seppellirà semi terra bassa non spunteranno nuovi impianti; Pertanto, se non seppelliamo il nostro passato, venire nonostante noi entrambi che otterremo malati, che può anche impedire a sviluppare internamente.

Immaginate di avere davanti a voi un oggetto che appartiene alla persona con cui si sono confrontati. Con ogni espirazione scaccia i tuoi sentimenti negativo verso e all'interno di tale oggetto. Per finire, prendilo e seppellirlo in un posto che ha per voi un significato speciale.

Forse, più avanti, visitare questo luogo frequentemente nella vostra immaginazione e inviare a questo pensieri buoni di persona. Come chi è sana e felice volontà fare del male agli altri, quelli che lo fanno sono, ovviamente, quelli che più hanno bisogno le nostre preghiere. Non devi essere un Santo per questo, ma se praticato di volta in volta, la verità è che sé guarisce e si perfeziona.

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su
Da • 29 gennaio 2014 • sezione: Pratica