Mudra: Dhyani Mudra

Il Mudra di Dhyana è il mudra della meditazione, la concentrazione e il raggiungimento della perfezione spirituale. È generalmente prescritto agli studenti per aumentare la capacità di approccio, come esercizio di concentrazione. Indica il perfetto equilibrio tra il pensiero e il resto dei sensi e la tranquillità.

Dhyana

Entrambe le mani appoggiate sulle ginocchia l'adozione della forma di ciotole: la mano destra a sinistra, mentre i pollici è touch. Le loro mani e le braccia formano un cerchio di energia chiuso, anch ' esso corrisponde con la posizione delle loro gambe nella seduta postura della meditazione.

Questa è la classica postura per la meditazione e abbiamo adottato quando meditiamo senza un obiettivo specifico. Seduta, osservando il respiro senza più, sono passivo e consentire ad esso divino atto in noi e per noi. Io so che Dio vuole che solo il meglio per me e che se te lo permettero ', mi aiuterà a tutti i tempi e in tutti i luoghi. ««Make è la tua volontà» è un'espressione di profonda felicità.

Le due mani, che formano una ciotola, rivelano che possedere la parte interna è gratuito, pulito e vuoto di ricevere come necessarie sul sentiero spirituale. E come nell'universo non non c'è nessun spazio vuoto (tutto ciò che ci sembra «vuoto» è piena di energia della materia sottile), questo vuoto è pieno di energia nuova; i nostri pensieri e le emozioni determinerà la qualità. Ecco perché è così importante che prima ha fatto un buon lavoro di riconciliazione e vivere in pace con tutti.

È inoltre possibile confrontare a stare in silenzio con il nostro migliore amico o amica. Inutile dirlo, non esiste nessun desiderio, perché sappiamo che egli è ha già detto tutto quello che c'era da dire. L'Unione si sente e basta.

Nella meditazione classic, alla pratica di che questo mudra è «pensare» nel vuoto, cioè, non è pensa a nulla. Data la sua difficoltà, c'è una seconda versione: si dirige l'attenzione ad esso il proprietario respirazione, tutti i loro sensi sono centrati nella respirazione. Questo è più fattibile, anche se può essere difficile se i vostri pensieri si discostano troppo spesso respiro o addirittura rileva una tendenza a pensare negativo.

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su
Da • 8 gennaio 2014 • sezione: Pratica