Mudra: Mudra di Garuda

Il Mudra di Garuda attiva la circolazione e il flusso di sangue. Aiuta anche ad per alleviare la fatica.

Garuda Mudra

Prima si posiziona le mani, destra su sinistra, engarzadas dai pollici sul ventre. Rimane circa 10 movimenti respiratori. Quindi posizionare sullo stomaco e vi rimane ancora... Infine posizionare la mano sinistra sullo sterno, capovolgere le mani verso le dita sulle spalle e si apre.

Si può andare come avete bisogno esso o 3 volte al giorno per 4 minuti.

Garuda, il re degli uccelli, l'aria, il nemico di serpenti e montare di Vishnu è un animale pieno di forza e potenza. Generalmente, gli uccelli hanno una vista molto acuta, un grande senso di direzione e un enorme istinto di sopravvivenza. E il più grande, grazie alle sue enormi dimensioni e la forza nelle ali, può essere portato via dall'aria.

Altrettanto potente è il Garuda Mudra e, pertanto, è necessario utilizzare saggiamente dosati. Questa mudra attiva irrigazione e la circolazione sanguigna, rivitalizza il corpo e riequilibra le energie delle due metà del corpo. Se nella zona del bacino o nel petto, rivitalizza e stimola. Rilassa e ammorbidisce il dolore e i disturbi del ciclo mestruale, disagio nelle difficoltà dello stomaco e la respirazione. Se soffrite di ipertensione visto con cura. Essa aiuta anche a esaurimento e fluttuazioni dell'umore.

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su
Da • 14 agosto 2013 • sezione: Pratica