Master Class / storia di yoga è sempre rifacimento

Si tratta di una nuova puntata della sezione Master Class, che mira ad approfondire le tecniche, le risorse e gli insegnamenti dello yoga. Questo viene fatto in collaborazione con gli esperti della scuola internazionale di Yoga, uno dei più prestigiosi centri di formazione insegnante di Spagna. Oggi è Swami Krishnananda.

Ganesha

Swami Krishnanada PeqSwami Krishnananda Saraswati, Lo Yoga Acharya, fondata nel 2004 l'Istituto Yoga Retreat a Madrid e insegna filosofia come formatore di insegnanti di yoga presso la scuola internazionale di Yoga, dove lavorano insieme otto anni. Attività questa correndo dalla sua lunga e intensa carriera di swami, ma con l'obiettivo di adattare i loro insegnamenti per le volte e le sfide della vita contemporanea.

Abbiamo parlato di questo swami aperta e ricca la propria carriera. Molto giovane cominciò a yoga. Suo stato d'animo introverso poi approfondito con il cambiamento della sensibilità che hanno accompagnato in questa fase. A causa dell'influenza dei testi che stava leggendo, vide che non aveva alcuna scelta ma che cercano una guida spirituale. "In quei momenti di idealismo, ha dovuto andare in America nel perseguimento del Maestro, che fosse". E ' stato un processo, ora riconosce, molto emotivo, "perché allora non lo sapevo fino a che punto forse io stavo eludere tutto ciò che toccava a me per vivere".

Incontrò a Swami Vishnudevananda in uno dei suoi viaggi e si unì alla organizzazione internazionale de centri de Yoga Sivananda, dove rimase per 18 anni. "Ho avuto l'opportunità di passare attraverso i diverso yoga secondo la tradizione, in diverse parti del mondo, in ambienti diversi, con diversi insegnanti. Infine ho lasciato la struttura dell'organizzazione, perché mi sentivo che stavo per fare un tipo di lavoro di integrazione di diverse scuole e diversi punti di vista".

Un fenomeno attuale: integrare le conoscenze

Oggi quest'opera di integrazione applicata alla formazione dei formatori. "Nella scuola internazionale di Yoga che sottolinea agli studenti che l'impegno per l'insegnante tradizionale è variabile, e anche se finge di non perdere l'essenza, la realtà è che l'evoluzione della coscienza Yoga sta andando in una direzione che mira a" integrazione, globalizzazione e impegno esclusivo solo con se stessi”.

Come funziona l'evoluzione dello yoga Swami Krishnananda?

"Non avrei mai immaginato che, con lo spirito con cui sono andato in yoga quando ho rinunciato al mondo e sono andato come un pellegrino ai piedi del mio padrone, 30 poi sarebbe un professionista yoga vivente".

"Hanno cambiato molte cose nella formazione, che sta diventando sempre più esigenti. Ora le scuole hanno al dialogo per accettare molti livelli, dal più elementare non c'è nessun qualsiasi che gestire gli interessi economici, per garantire che gli insegnamenti tradizionali non vengano persi."

Una storia di reinterpretazioni

Pensi che un insegnante insegna filosofia sopra testi classici dello yoga questo argomento della? perdita delle tradizioni, che entrambi riguardano le scuole più ortodosse?

"La storia di yoga da quando è nato, come la storia delle filosofie, è una storia di reinterpretazioni. Poiché il Upanishad per la Bhavad Gita, tutti i testi sono stati interpretati. C'è un fenomeno che è la reinterpretazione, e tutto quello che possiamo fare che si dedicano a questo è di concentrarsi su ciò che crediamo sia essenziale. I testi devono essere interpretati, reexplicados e regolata come un asana? Assolutamente. Come è la storia dello yoga ricostruita in modo continuo, Quello che succede è che deve essere ripensato in ogni persona. Le forme spiegano cose evolvono con i tempi e le culture ".

"Mi piace spiegare - continua Swami Krishnanda - il tema della" contrasti. Così si evolve la coscienza, una persona ha bisogno di confrontare esperienze diverse. L'organizzazione in cui sono stato, che era molto ortodosso, non parlava nessuna Iyengar o che possa interferire con le pratiche tradizionali. Ora tali pratiche ancora fanno ma adattandoli il mio mondo, il mio contesto. Prendo atto che se non avesse vissuto che altro stadio, non si poteva fare il lavoro che ora condividere (Mi piace la maggior parte da trasmettere). Una persona ha bisogno di avere un minimo di esperienza in una struttura, anche se sono solo tre giorni e dire questo vogliono o non lo vogliono. Quando lavoro strutturato è ben fatto, lasciare l'impronta della disciplina".

La trasmissione dello yoga

Dice Swami Krishnanda: "la trasmissione è un fenomeno che è percepito in funzione della coscienza che avete. Quando parlo di studenti di yoga come me a parlare di vita, perché quando una persona implica qualcosa nella vita è perché lo eccita, fa cenno a lui: un lavoro, una coppia, un progetto. E quell'illusione pieno di emozione È quello che è sta accadendo con l'ancoraggio a una scuola particolare, o un tipo di yoga, o formazione".

"Se la persona è emotivamente equilibrata, il processo di apprendimento è vissuto molto chiaramente e so perfettamente dove si trova uno: io sono qui e qui il maestro." Avete la capacità di discriminazione per scoprire ciò che ti interessa e che cosa non. Si può parlare e c'è un dialogo. Ma ci sono tradizioni molto profonde che trasportare zavorra (non in senso negativo) la trasmissione silenziosa che esisteva in tempi antichi, quando il discepolo che si siede davanti al maestro con tutto il dovuto rispetto e non deve parlare."

Fate attenzione a sistemi automatici

"Ora c'è un sacco mechanicity, molto automazione nella trasmissione dello yoga. E insegnamenti devono essere integrati, perché se non si può sottovalutare lo yoga e diventa confusione tra scuole. È un argomento molto delicato. "Dico agli studenti dovrebbe essere faceto che logicamente tutto ciò che si impara, ma se è possibile rallentare un po ' più di quello che ho imparato".

Swami Krishnananda confessa nella scuola internazionale di Yoga che ho imparato che lo yoga ha molto malleabilità. "Si può adattare alle classi di molte forme, ma attenzione la meccanica". In un corso di insegnanti, come insegnare per ottenere elementi essenziali? Questa è la sfida che abbiamo".

Essa riflette Swami che oggi gli studenti arrivano a yoga spostato attraverso un annuncio o un'aspettativa di lavoro. "Ma se non approfondisce storia è tremendamente complicato che la persona può capire che cosa è lo yoga. Perché abbiamo praticarlo anche in una sorta di dimensione molto diversa di quella che nacque lo yoga".

Nei prossimi articoli che ci occuperemo con Swami Krishnananda:

  • Origini dello yoga,
  • Gli insegnamenti del Bhagavad Gita.
  • Pantanjali e suoi aforismi.

logoescuelainternacionaldeyoga

Sede centrale: Calle de Fuencarral, 134
(ingresso da * Albuquerque *)-28010 Madrid
Tel.: 914 16 68 81-648 07 88 64
www.escueladeyoga.com
www.escueladeyogaonline.com
Madrid - Marbella - Elche - Mallorca - Santiago - Cadiz - Latin America

Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su ,
Da • 29 luglio 2013 • sezione: Scuola internazionale di Yoga