Kumbha Mela, il più grande del mondo incontro spirituale

Dal 14 gennaio fino al 25 febbraio, milioni di pellegrini hanno visitato il Sangam (Unione), luogo di confluenza dei fiumi Gange, Yamuna e Saraswati. È il Festival di Kumbha-mela, che si tiene ogni 12 anni in quattro diversi luoghi santi dell'India. Scrive Juan Carlos Ramchandani. Fotografia dello stesso autore.

Juan Carlos Ramchandani

Queste città sono (noto anche come Alahabad) Gabriele, Haridwar, Nasik e Ujjain. Quest'anno si terrà nella città di Gabriele Maha Kumba-Lam.

Il Kumbha-mela (Festival della nave) è l'incontro con carattere più fedeli religiosi attira in tutto il mondo, tenendo una media di 15 milioni di visitatori durante i giorni più propizio per prendere una bagno purificatorio. Secondo il comitato organizzatore della Mela, prevede che 70 milioni pellegrini provenienti da tutta l'India e altri paesi.

Bagno principale giorni sono organizzate processioni, che segue un rigoroso ordine di protocollo. Il Naga Baba o devoti di Shiva, famoso perché sono sempre completamente nude, con corpo in frassino imburrata e lunghi ciuffi di capelli. Sono coloro che guidano la processione e il canto con entusiasmo Har Har Mahadev Essi fare il bagno nelle acque gelide del fiume.

Le date esatte per il Kumbha mela sono ottenute attraverso calcoli astrologici osservando le posizioni di Giove e il sole. A Gabriele, il Festival si svolge durante i mesi di gennaio-febbraio, quando Giove è in Toro e il sole entra in Capricorno. Il Kumbha mela dura circa un mese e mezzo, ora che il sole necessario per attraversare un segno zodiacale particolare. Questo mese ci sono vari giorni importanti come Sankranti (quando il sole entra nel segno successivo), Ekadashi (11 giorni di luna nuova), Amavasya (luna nuova).

Ogni sei anni prima il Kumbha mela è un Ardha-mela (mezza mela, o il festival), che si tiene solo a Gabriele e Haridwar.

Gli Yogi macro-Convencion

In questi giorni il luogo di pellegrinaggio diventa temporaneamente in una grande città, per essere in grado di accogliere i milioni di pellegrini che arrivano ogni giorno. Ricco soggiornando in tende con servizi di lusso e poveri persone a dormire all'aperto nel duro inverno di Uttar Pradesh (stato dove si svolge questo festival).

Fortunatamente ci sono più modesti alloggi alla portata di ogni tasca. Alcune organizzazioni religiose offrono un pasto e un posto per dormire sul pavimento di Pandal (tenda di tela di grandi dimensioni). È come un macro-convencion di Yogi e devoti di tutte le scuole e le filosofie dell'Induismo.

Molti Sadhu (Santi) provengono da posti per quanto riguarda foreste e grotte in Himalaya. Si dice che alcuni di questi sadhu hanno più di cento anni. Il motivo di frequentare il Kumbha mela è ascoltare i messaggi di epocali di maestri spirituali e fare il bagno nelle acque Santo per sbarazzarsi dei peccati commit nel mondo materiale.

Storia del Kumbha mela

kumbh_melaNel Puranas (scritture) si raccontano gli eventi che danno origine al Kumbha mela festival.

I Deva (semidei) e gli Asura (demoni) ha fatto un patto per mescolare l'oceano di latte e ottenere l'Amrita (nettare di immortalità). Questo oceano è apparso Dhanvantari, un'incarnazione di Vishnu con un vaso (Kumbha) contenente il nettare dell'immortalità. Dhanvantari consegnato il contenuto del Kumbha ai quattro saggi che partì in quattro direzioni diverse.

Demoni perseguito il saggio per 12 giorni celesti (12 anni del nostro tempo), e durante la lotta, gocce di nettare è caduto a Haridwar, Gabriele, Ujjain e Nasik, dando luogo al festival di Kumbha-mela, spirituale più grande del mondo per riunioni.

Juan Carlos Ramchandaniautore di questo articolo, ha avuto l'opportunità di visitare il Kumbha Mela nel 1989 e nel 2001. Il prossimo Kumbha Mela sarà nel 2016, nella città di Ujjain, sulle rive del fiume Shipra.

Egli è sacerdote indù, Maestro di yoga e autore di 10 libri e numerosi articoli.

http://jcramchandani.blogspot.com.es/


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS per non perderti nulla

Altri articoli su , , ,
Da • 24 gennaio 2013 • sezione: Eventi, Viaggi